Domenicali: “Spero in una Ferrari molto competitiva”

Domenicali: “Spero in una Ferrari molto competitiva”
FormulaPassion.it SPORT

E poi Ferrari ha qualcosa di unico, io ci ho vissuto per 23 anni, ha fatto parte della mia vita.

“La speranza da tifoso e da chi come me deve gestire un programma sportivo e commerciale così importante come quello della Formula 1 è quella di vedere presto una Ferrari molto competitiva.

Per Stefano Domenicali la Ferrari è stata una seconda casa, lavorandoci per 23 anni, dal 1991 alla primavera del 2014. (FormulaPassion.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Per quanto riguarda la power unit in sé, nel complesso, ovunque fosse possibile apportare miglioramenti, abbiamo provato a farli”. “La Ferrari spera di diventare di nuovo il punto di riferimento per le power unit a partire dal 2022. (Corriere dello Sport.it)

La gara in Bahrain ha mostrato molto spettacolo in pista, mi auguro che continuerà anche a Imola tra due settimane". Questo livellamento sembra promettere maggiore spettacolo nel corso della stagione e pertanto ha reso felice l'ex team principal del Cavallino, oggi nuovo CEO della Formula 1. (Sport Fanpage)

"Certamente il propulsore è migliorato e sono felice di vedere che Alfa Romeo e Haas hanno fatto dei progressi – ha detto Mattia - Era evidente che la mancanza di velocità in rettilineo - in parte dovuta al propulsore e in parte a un'aerodinamica condizionata dal drag – aveva fortemente penalizzato la SF1000. (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Il boss F1 Domenicali: “Spero di vedere presto una Ferrari molto più competitiva”

Il team principal della 'Rossa' si sofferma in particolar modo sull'aspetto legato al motore: “La Ferrari spera di diventare di nuovo il punto di riferimento per le power unit a partire dal 2022 - afferma -. (Tuttosport)

Oltre ad avere esteso il campionato alla cifra record di 23 gare, aver introdotto nuovi Gran premi come Portogallo e Arabia Saudita, averne riscoperti altri storici come Imola (il 18 aprile) e Olanda e aver modificato gli orari, adesso la F1 vuole cambiare le qualifiche (La Stampa)

F1, Alonso costretto al ritiro in Bahrain dalla carta di un panino 29 Marzo 2021. "Sainz lo vedo molto più spesso rispetto a Vettel". Leclerc parla anche del rapporto con il nuovo compagno di squadra Carlos Sainz. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr