Mattia Furlani debutta in Diamond League a Montecarlo

Mattia Furlani debutta in Diamond League a Montecarlo
Rieti Life SPORT

Quattro gli azzurri annunciati dagli organizzatori: il campione olimpico Gianmarco Tamberi (alto), la primatista italiana dell’asta Roberta Bruni, la mezzofondista Gaia Sabbatini (1500) e il giovane talento Mattia Furlani (lungo) al debutto nel circuito dei diamanti.

Si fa sul serio con il greco campione olimpico Miltiadis Tentoglou (argento mondiale) e il cubano quarto in Oregon Maykel Massó

In cerca di rivincita anche Gaia Sabbatini (Fiamme Azzurre) squalificata nella semifinale iridata dei 1500: la attendono la campionessa del mondo Faith Kipyegon e la quarta di Eugene Freweyni Hailu (Etiopia). (Rieti Life)

Su altre fonti

Riflettori puntati anche su Yeman Crippa (5000 metri e 10000 metri dopo la rinuncia alla rassegna iridata), su Catalin Tecuceanu (800 metri) e sui triplisti Andrea Dallavalle ed Emmanuel Ihemeje (rispettivamente quarto e quinto a Eugene) Antonio La Torre, DT della Nazionale Italiana di atletica leggera, ha diramato le convocazioni, per gli Europei 2022, che andranno in scena a Monaco (Germania) dal 15 al 21 agosto. (Eurosport IT)

Fiamme Gialle 4x400m Lapo BIANCIARDI G.S Fiamme Oro Padova 200m – 4x100m Eseosa DESALU G.A. (Il Faro online)

L’atleta di Gressan, tesserato per la CUS Pro Patria Milano, correrà la maratona lunedì 15 agosto a partire dalle 11.3o. C’è anche il nome di René Cunéaz tra i 101 convocati dal Direttore tecnico della FIDAL Antonio La Torre per i Campionati europei di atletica leggera, che si svolgeranno da lunedì 15 a domenica 21 agosto a Monaco di Baviera, in Germania. (AostaSera)

ATLETICA/ GAIA SABBATINI CONVOCATA A MONACO PER I CAMPIONATI EUROPEI

Nel team anche i campioni olimpici della 4x100 Filippo Tortu (200 e staffetta), Fausto Desalu (200 e staffetta) e Lorenzo Patta. Su Tamberi rimane il punto interrogativo, alla luce di quanto comunicato nella giornata di ieri dall’azzurro delle Fiamme Oro: il recupero dal Covid-19 avuto al rientro dai Mondiali di Eugene sta rendendo difficile l’avvicinamento ai prossimi impegni dell’azzurro (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Selezionati anche Andrea Dallavalle ed Emmanuel Ihemeje (triplo), Sara Fantini (martello), Valentina Trapletti (marcia 20 km), Ayomide Folorunso (400m ostacoli) e le staffettiste Zaynab Dosso, Dalia Kaddari, Anna Bongiorni e Vittoria Fontana (4x100). (La Gazzetta dello Sport)

Nel gruppo dei 101, con discrete ambizioni di accesso in finale, se non di medaglia, anche la mezzofondista Gaia Sabbatini, tra le migliori europee nei 1500 metri, e alla ricerca del riscatto dopo la squalifica subita negli ultimi Campionati Mondiali. (Certa stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr