Vaticano, nulla osta del Papa al budget 2021: previsto un deficit di 49,7 milioni "causa Covid"

Vaticano, nulla osta del Papa al budget 2021: previsto un deficit di 49,7 milioni causa Covid
Altri dettagli:
Il Faro Online ESTERI

Con entrate pari a €47.3 milioni ed erogazioni a favore di terzi beneficiari pari a €17 milioni, la Santa Sede prevede un saldo netto di €30.3 milioni da questi fondi.

Se il livello delle donazioni rimane quello previsto, il deficit verrà ripianato tramite l’uso di parte delle riserve della Santa Sede”.

Con entrate totali di €260.4 milioni ed uscite pari a €310.1 milioni, la Santa Sede prevede un deficit di €49.7 milioni nel 2021, pesantemente influenzato dalla crisi economica causata dalla pandemia di Covid-19″. (Il Faro Online)

Ne parlano anche altri media

"Se il livello delle donazioni rimane quello previsto, il deficit verrà ripianato tramite l'uso di parte delle riserve della Santa Sede", aggiunge la Segreteria per l'Economia Con entrate pari a 47.3 milioni di euro ed erogazioni a favore di terzi beneficiari pari a 17 milioni di euro, la Santa Sede prevede un saldo netto di 30.3 milioni di euro da questi fondi. (La Repubblica)

Le entrate complessive - ha informato il Vaticano- sono state di 260 milioni e 400 mila euro, a fronte di 310 milioni di uscite. Escludendo l'Obolo e i fondi dedicati, il deficit della Santa Sede sarebbe di 80 milioni nel 2021 (Il Messaggero)

Con entrate pari a euro 47.3M ed erogazioni a favore di terzi beneficiari pari a euro 17M, la Santa Sede prevede un saldo netto di euro 30.3M da questi fondi". Papa Francesco ha approvato il bilancio del 2021 della Santa Sede: a causa della pandemia, e consolidando Obolo di San Pietro e altri fondi gestiti in passato dalla Segreteria di Stato, gli uffici vaticani registrano un deficit di 49,7 milioni di euro. (Italia Oggi)

Santa Sede, nel 2021 previsto deficit di 49,7 milioni - ItaliaOggi.it

Escludendo l’Obolo e i fondi dedicati, il deficit della Santa Sede sarebbe di 80 milioni di euro nel 2021”. “Per la prima volta – afferma la nota – con l’obiettivo di dare maggiore visibilità e trasparenza alle transazioni economiche della Santa Sede – come ripetutamente richiesto dal Santo Padre – il Budget 2021 consolida il fondo dell’Obolo di San Pietro e tutti i fondi dedicati. (Farodiroma)

Per la prima volta, con l’obiettivo di dare maggiore visibilita’ e trasparenza alle transazioni economiche della Santa Sede – come ripetutamente richiesto dal Pontefice – il Budget 2021 consolida il fondo dell’Obolo di San Pietro e tutti i fondi dedicati. (Radio Colonna)

Con entrate totali di 260.4 milioni di euro e uscite pari a 310.1 milioni di euro, la Santa Sede prevede un deficit di 49.7 milioni nel 2021, "pesantemente influenzato dalla crisi economica causata dalla pandemia di Covid-19", riferisce un comunicato della Segreteria per l'Economia. (l'Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr