Coronavirus, Coop chiusa di domenica ma con prezzi bloccati

Il Capoluogo.it Il Capoluogo.it (Economia)

Coop e Superconti hanno deciso di protrarre la chiusura di tutti i punti vendita la domenica e quindi, oltre alla prossima domenica 29 marzo, i negozi saranno ancora chiusi sia domenica 5 aprile sia come tradizionalmente avviene, per Pasqua, domenica 12 aprile.

Ne parlano anche altri media

Oltre alla prossima, domenica 29 marzo, Coop rimarrà chiusa anche domenica 5 aprile e domenica 12 aprile. Coop: prezzi fissi per due mesi, confermata la chiusura domenicale. Coop Alleanza 3.0 nell’ambito della decisione nazionale di Coop annuncia prezzi fermi per 2 mesi (fino al 31 maggio prossimo). (SulPanaro)

Prezzi fermi con effetto immediato e per i prossimi 2 mesi (fino al 31 maggio). Il Gruppo Coop Centro Italia interviene per proteggere il potere di acquisto delle famiglie. (abruzzo24ore.tv)

Tutto ciò porta anche a riflettere sulle eventuali chiusure nel fine settimana che considerando queste fasce orarie potrebbero determinare nuovi assembramenti. Il tema supermercati e spesa alimentare è diventato molto caro durante questo lungo periodo di emergenza coronavirus. (InvestireOggi.it)

Coinvolti tutti i prodotti confezionati industriali sia a marchio Coop che di tutte le altre marche. Per questo motivo Coop sta contattando i fornitori di propri prodotti a marchio al fine di operare insieme per il contrasto ad ogni logica speculativa. (OK!Mugello. Notizie cronaca attualità)

La decisione di protrarre la chiusura è stata presa a livello nazionale. Confermati i motivi che ne stanno alla base ovvero rispondere alle esigenze del personale che lavora nei punti vendita e limitare ulteriormente le uscite da casa delle persone in linea con le indicazioni del Governo. (Food Affairs)

Cronaca CHIUSURA DEI PUNTI VENDITA PER LE PROSSIME DUE DOMENICHE Coronavirus: Coop blocca i prezzi sui prodotti confenzionati per due mesi di Redazione 27 Marzo 2020. . . . . . Tutti i prodotti confezionati sia a marchio Coop che degli altri brand manterranno il loro prezzo bloccato per i prossimi due mesi. (ilSicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.