Fedez e la provocazione ai politici: «Devolvete parte del 2X1000 ai lavoratori dello spettacolo, come ho fatto io»

Fedez e la provocazione ai politici: «Devolvete parte del 2X1000 ai lavoratori dello spettacolo, come ho fatto io»
Il Messaggero INTERNO

Vogliamo quello dei politici!». «Io e una serie di amici artisti abbiamo raccolto in pochi mesi 4 milioni di euro per aiutare i colleghi

Fedez torna a parlare sui propri canali social dei lavoratori dello spettacolo, proprio quando, sulla sua pagina Instagram, la bufera del palco del Primo Maggio sembrava ormai aver lasciato il posto a contenuti di vita quotidiana in casa Ferragnez.

Stavolta il rapper lancia una diretta provocazione al mondo della politica, invitando i politici a devolvere il 2 per mille del denaro ricevuto ai lavoratori dello spettacolo. (Il Messaggero)

Se ne è parlato anche su altri media

La crisi però ha morso le caviglie anche del concerto del Primo Maggio, con le ultime edizioni che non hanno più visto la presenza di nomi altisonanti specie internazionali. (Money.it)

“Messaggino per tutti gli amici politici che in questo momento stanno combattendo come delle furie verso il loro nemico numero uno, accusandomi di non aver fatto abbastanza per i lavoratori” dice in alcune stories pubblicate su Instagram (Il Fatto Quotidiano)

Visto che oggi avete come priorità aiutare i lavoratori, volevo farvi una piccola proposta: perché non chiedete ai tesorieri del vostro partito di decurtarvi una parte del 2 per mille che ricevete come finanziamento ai partiti e li date ai lavoratori dello spettacolo visto che oggi sono la vostra priorità? ", chiede il rapper mentre campeggia sul video un cartello con la scritta: "Sarà mica colpa di Fedez? (Adnkronos)

“Che brutta la Rai lottizzata”, Conte prova a sfruttare il caso Fedez a suo vantaggio ma fa autogol

Sicurezza sul lavoro, controlli a tappeto, rispetto delle regole: altro che 'festa dei lavoratori', queste devono essere per tutti le priorità. (Adnkronos) - “Non si può morire così. (LiberoQuotidiano.it)

Se fosse un soldato, il fante del marketing Federico Lucia – al secolo Fedez – sarebbe da premiare con una medaglia al merito. Ma no, Amazon non è argomento di denuncia per il soldato Federico Lucia. (Nicola Porro)

Un servizio pubblico ormai intriso di decenni di prassi e abitudini che vanno rimosse. Tutte le forze devono concorrere a compiere l’unica, vera rivoluzione utile a migliorare, anzi a salvare, il servizio pubblico. (Il Riformista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr