Uccisi da "Pinuccio" per un debito di 13mila euro. I soldi alla base del duplice omicidio di Cerignola

Uccisi da Pinuccio per un debito di 13mila euro. I soldi alla base del duplice omicidio di Cerignola
l'Immediato INTERNO

Brutale il duplice omicidio con padre e figlio giustiziati, messi in alcuni sacchi di plastica e seppelliti sotto tubicini per l’irrigazione

Confermate le indiscrezioni di qualche giorno fa sul possibile movente del duplice omicidio dei cerignolani Gerardo e Pasquale Cirillo, padre e figlio di 58 e 27 anni, trovati morti con un colpo di pistola alla nuca in un terreno tra le campagne di Cerignola e Manfredonia (l'Immediato)

Se ne è parlato anche su altri media

L’uomo, Giuseppe Rendina, 45 anni, precedenti per droga, avrebbe ucciso Gerardo e Pasquale Davide Cirillo, padre e figlio di 58 e 27 anni, per un debito di 10mila euro. Le ricerche dei due trovano subito riscontro, domenica mattina, a pochi metri da un casolare sul terreno agricolo tra Cerignola e Manfredonia (StatoQuotidiano.it)

Giuseppe Rendina avrebbe giustiziato le due vittime con un colpo di pistola alla nuca. I corpi sono stati poi avvolti in sacchi di plastica e nascosti sotto un cumulo di tubicini per l’irrigazione (Calabria 7)

APPROFONDIMENTI FOGGIA Foggia, sette omicidi dall'inizio dell'anno e otto vittime. Un colpo di pistola alla nuca. Le due vittime sono state giustiziate con un colpo di pistola alla nuca, i loro corpi avvolti in sacchi di plastica e nascosti sotto un cumulo di tubicini per l'irrigazione. (quotidianodipuglia.it)

Padre e figlio uccisi a Cerignola: fermato a Trinitapoli l'indiziato del duplice omicidio, si professa innocente

I cadaveri dei due sono stati rinvenuti a poche decine di metri di distanza l'uno dall'altro, chiusi in sacchi di plastica bianchi. La pista privilegiata dagli inquirenti è stata sin dall'inizio quella della vendetta, per cui le indagini si sono concentrate sulla vita privata di padre e figlio (Fanpage.it)

Il movente è ancora sconosciuto, anche se le indagini si starebbero svolgendo in particolare intorno a un prestito mai saldato di 13 mila euro Rendina, che si è dichiarato innocente, è stato arrestato nel suo appartamento di Trinitapoli (Bat). (Open)

Un uomo di 45 anni è stato fermato oggi pomeriggio dai carabinieri e dalla polizia a Trinitapoli. I cadaveri dei due cerignolani sono stati rinvenuti alcuni giorni fa in una zona di campagna (Noi Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr