Tampone, ecco quali aziende lo pagano ai dipendenti

Tampone, ecco quali aziende lo pagano ai dipendenti
Yahoo Notizie INTERNO

VIDEO - Green pass obbligatorio sul lavoro: le regole da seguire. Alcune aziende, tuttavia, hanno deciso di pagarli ai loro dipendenti.

SAILMAKER – L'azienda di arredamenti tessili, tessuti per vele, telonerie navali e marittime pagherà i tamponi per tutti e 26 i suoi dipendenti

EX ILVA — Acciaierie Italia pagherà il tampone ogni 48 ore ai 1.600 dipendenti dell’ex Ilva che non sono vaccinati.

AZIENDE METALMECCANICHE – Da Ducati Motor a Toyota Material Handling, la maggior parte delle aziende metalmeccaniche della provincia di Bologna ha deciso di pagare i tamponi ai dipendenti. (Yahoo Notizie)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Sono 1.600 su un totale di 8.200 gli operai che non hanno il green pass. I tamponi saranno eseguiti dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 20, e la domenica dalle 9 alle 14. (Il Sole 24 ORE)

Sciopero illegittimo. La Commissione di garanzia dell'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali ha dichiarato illegittima la manifestazione a oltranza organizzata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di Trieste. (La Stampa)

Green pass obbligatorio sul lavoro, ecco le aziende che pagano il tampone ai dipendenti

Al di là degli aspetti tecnici dell’obbligo del Green Pass, mi preme sottolineare, purtroppo, lo “scaricabarile” delle Istituzioni nazionali circa gli oneri che sono ricaduti sulle imprese e sui lavoratori portuali Ad affermarlo è il presidente della Cilp, Enrico Luciani, che parla della situazione difficile di questi giorni. (TRC Giornale)

Per venire incontro ai dipendenti non vaccinati e garantire la produttività, sono diverse le aziende che hanno deciso di pagare i tamponi ai lavoratori no vax. Green Pass, Draghi firma dpcm sulle linee guida per la Pubblica Amministrazione: le regole IPA/Fotogramma. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr