Mamma e bimba morte prima del parto, per il giudice i medici non c'entrano: è stata colpa di una patologia rimasta occulta

Mamma e bimba morte prima del parto, per il giudice i medici non c'entrano: è stata colpa di una patologia rimasta occulta
TorinoToday INTERNO

Di conseguenza, non c'è stato alcun comportamento negligente dei medici.

Era inconcepibile che una modesta ipertensione avesse potuto originare un problema così devastante.

Si è trattato di una tragica fatalità derivante da una patologia congenita che era rimasta occulta, che era la bicuspidia della valvola aortica, emersa solo durante il dibattimento.

A ucciderle, invece, sarebbe stata una patologia cardiaca rimasta occulta addirittura fino a una perizia chiesta nel corso del dibattimento dai legali della difesa. (TorinoToday)

Ne parlano anche altri media

Ed è stato quello il momento in cui tutto è diventato chiaro" Convinti che ci fossero cause diverse, abbiamo chiesto una perizia e così si è scoperto della patologia congenita cardiaca di cui la donna soffriva. (La Repubblica)

Muore dopo il parto insieme alla bimba, assolti i tre medici del Santa Croce di Moncalieri

E ha assolto gli imputati con formula piena “perché il fatto non sussiste”, escludendo qualsiasi responsabilità dei sanitari. Formula piena. Il tribunale ha giudicato invece che non sia stato questo il motivo della morte della mamma e della sua bambina. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr