Decreto Covid, le ultime indiscrezioni

Decreto Covid, le ultime indiscrezioni
San Marino Rtv INTERNO

In mattinata il Governo si è confrontato con categorie e sindacati mentre la maggioranza attende la bozza.

Il confronto sul nuovo decreto Covid è giunto alle battute finali.

Sarebbero superate anche l'ipotesi di un'ulteriore riduzione dei tavoli in bar e ristoranti e l'obbligo vaccinale.

Da indiscrezioni pare ormai certo il Super Green pass, ovvero il certificato verde per vaccinati e guariti dal Covid, ma non sul lavoro. (San Marino Rtv)

Se ne è parlato anche su altre testate

Ne abbiamo parlato diffusamente nella Prima Ora di ieri, ma i cambiamenti da apportare al bollettino quotidiano sul Covid continuano a tenere banco. Lungi dal cementarla, la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale fino a ieri si è rivelata un’opzione unilaterale, più che una scelta condivisa e accettata». (Corriere della Sera)

RT SALE A 1,56. L'indice Rt dell'Italia sale. SALE OCCUPAZIONE DELLE TERAPIE INTENSIVE. Crescono anche i ricoveri in ospedale e l'occupazione dei posti letto in terapia intensiva (Adnkronos)

La bozza del Decreto Covid è pronta e sale l'attesa per la versione definitiva del documento, che dovrebbe essere pubblicato entro la giornata. Le disposizioni, da quanto si apprende, entreranno in vigore da lunedì 17 fino al 30 gennaio. (San Marino Rtv)

Decreto Covid, ultime indiscrezioni e prime reazioni

Il green pass è lo strumento su cui il governo ha deciso di puntare per limitare la circolazione del virus: ieri mattina alle 6 i pass scaricati erano 194 milioni. A fare i conti è stato il ministro della Salute Speranza ieri alla Camera. (Il Manifesto)

Il decreto, approvato il 5 gennaio scorso, introduce l'obbligo del green pass base per i servizi alla persona dal 20 gennaio: barbieri, parrucchieri ed estetisti dovranno chiedere pass ai propri clienti, senza ulteriori provvedimenti chiarificatori. (ilGiornale.it)

Sì al Super Green pass in situazioni ad alto rischio, ma non sui luoghi di lavoro. Pare, infatti, che oltre al Green Pass rafforzato, debbano essere mantenuti nei ristoranti anche distanziamento e riduzione delle presenze ai tavoli (San Marino Rtv)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr