Ritrovato l'aereo: sono tutti sopravvissuti

Corriere del Ticino ESTERI

L’aereo passeggeri An-28 scomparso dai radar in Siberia è stato trovato dai soccorritori.

«Non ci sono vittime nell’atterraggio d’emergenza dell’An-28», ha detto il servizio sanitario regionale a Interfax.

«Secondo i dati preliminari, tutti i passeggeri e l’equipaggio dell’aereo sono vivi, nessuno è morto», ha detto la fonte dell’agenzia.

Il velivolo ha effettuato un atterraggio di emergenza.

I soccorritori si preparano ad atterrare vicino all’aereo

(Corriere del Ticino)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Le immagini mostrano il velivolo ribaltato al suolo dopo un atterraggio di emergenza. "Non ci sono vittime nell'atterraggio d'emergenza dell'An-28", ha detto il servizio sanitario regionale a Interfax (Notizie - MSN Italia)

Come riporta il Moscow Times, a inizio mese un An-26 è precipitato nell’estremo est della penisola russa del Kamchatka, uccidendo tutte le 28 persone a bordo Un areo passeggeri Antonov An-28 con a bordo 17 persone (non 13 come inizialmente comunicato dall’agenzia Tass) è stato ritrovato dai soccorritori dopo alcune ore di ricerca. (Il Fatto Quotidiano)

Un aereo è scomparso dai radar mentre volava nella regione di Tomsk, in Sibera. Il suo radiofaro si è spento“. (L'Occhio)

Lo riferisce l'agenzia TASS citando fonti dei servizi d'emergenza. «L'aereo - spiegano le fonti - è scomparso dai radar all'altezza del distretto di Bakcharsky. (Ticinonline)

L’aereo stava volando da Kedrovy a Tomsk con 17 persone a bordo (4 bimbi a bordo) quando è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza. All’inizio del mese, un An-26 è precipitato nella regione orientale russa della Kamchatka, uccidendo tutte le 28 persone a bordo (Gazzetta del Sud)

I piloti, Faruch Hashanov e Anatoly Prytkov, infatti, sono riusciti a far atterrare l’An-28 in una foresta e i passeggeri sarebbero sopravvissuti all’atterraggio d’emergenza I soccorritori hanno scoperto che l’Antonov era stato stato costretto ad un atterraggio di emergenza a causa di un’avaria al motore. (Radio RTM Modica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr