Il fenomeno Zerocalcare: ritratto di un campione che sa come si schiva la vita (e la polemica sul romanesco)

Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Solo qui trova la Sintesi, quella vera, quella di se stesso: «Sono io quello difettoso, e non posso trovà fuori quello che me manca dentro»

Cintura nera di come se schiva la vita. Zerocalcare è «cintura nera di come se schiva la vita», fallisce irrimediabilmente perso nei labirinti di desideri e aspirazioni che appena pensi di capire quali sono già ti sfuggono di mano perché forse è altro, è incertezza di fondo, il pensiero e il suo contrario, è tesi e antitesi, ma mai sintesi, perché poi anche la sintesi viene messa in discussione, è il cane che si morde la coda e finisce per trovarla buona. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altri media

Zerocalcare ha indicato in particolare 8 serie tv «che la maggior parte degli amici miei non hanno visto pure se io gli dicevo siete scemi so fichissime». Detto così è peggio della serie mia, però fa molto ride e i personaggi sono tutti bellissimi» (Fumettologica)

"Ciao - ha informato stamattina Zerocalcare, all'anagrafe Michele Rech - qui Zerocalcare. Tanto che Netflix Italia ha voluto cavalcare la popolarità del fumettista affidando per un giorno a Zerocalcare la gestione del profilo italiano della piattaforma. (Tiscali.it)

Oltre che rispondere ad un po' di fan con spiegazioni e disegni, Zerocalcare ha consigliato 8 serie TV da guardare sulla piattaforma. Ieri Zerocalcare è stato social media manager per un giorno (più o meno): visto il successo della sua serie, Strappare lungo i bordi, Netflix ha lasciato la gestione dei suoi account social al fumettista. (Smartworld)

Nel caso di Strappare lungo i bordi, sono piccoli indizi che appaiono a schermo per approfondire il background culturale del protagonista. Strappare lungo i bordi, la serie di Zerocalcare è su Netflix: l'intervista di Alessandro Cattelan La serie d'animazione del celebre fumettista è disponibile da mercoledì 17 novembre sulla piattaforma. (RADIO DEEJAY)

Zerocalcare è Zero, il protagonista di Strappare lungo i bordi, la serie Netflix di cui parlano tutti, largheggiando in superlativi come sempre, perché Zerocalcare è un talento acclamato e strattonatissimo – «il lavoro si è divorato tutti i miei spazi», ha detto. (La Stampa)

Si parla di lui in tutte le salse,, riuscendo a far immedesimare le persone nei suoi disegni e nelle sue parole.Ma da dove è iniziato tutto?Che scuola ha frequentato? Vista l’origine francese della madre, ne ha approfittato per poter varcare la soglia delLa scuola è gestita dall’AEFE, l’Agenzia per l'insegnamento francese all'estero, che applica quindi. (Skuola.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr