Atlantia, Aeroporti di Roma e Volocopter portano nella Capitale i taxi aerei elettrici

Corriere Roma ECONOMIA

Volocopter, il pioniere della mobilità aerea urbana (Uam), la holding di investimenti Atlantia e Aeroporti di Roma hanno annunciato oggi la loro partnership per portare i taxi aerei elettrici nella Capitale.

Roma è una delle prime città in Europa ad avere deciso di portare servizi di mobilità aerea urbana ai propri cittadini con Volocopter.

In particolare, il nuovo servizio collegherà l’hub internazionale «Leonardo da Vinci» con varie località di Roma, tramite aeroporti verticali. (Corriere Roma)

Se ne è parlato anche su altri media

Al momento ha un'autonomia di 35km di volo, ma puntiamo a estenderla con gli sviluppi sulle batterie - ha aggiunto Christian Bauer, il direttore commerciale di Volocity -. "Questo velivolo è 100 volte più sicuro rispetto a un elicottero. (Repubblica TV)

Ed a inizio 2022 vedremo nascere al terminal 1 un nuovo incubatore di start up: ne ospiterà 6-7, e saranno le nuove idee per il futuro e l'innovazione", ha concluso l'AD Lo ha annunciato a Fiumicino l'AD di Adr Marco Troncone, a margine ieri della presentazione del prototipo del "VoloCity" , il taxi aereo elettrico che collegherà lo scalo a Roma dal 2024. (ilmessaggero.it)

Roma, 28 ott – Dopo la moto giapponese, ecco i taxi volanti. La data fissata per l’esordio è infatti l’anno 2024, e l’aeroporto di Fiumicino sarà il primo a sfruttarne le caratteristiche. (Il Primato Nazionale)

Volocopter, ad un prezzo che si aggira sui 140 euro, collegherà, infatti, lo scalo romano ad una destinazione ancora in fase di studio, probabilmente la stazione Termini, volando a 100 km l’ora. Tra poco più di due anni, a metà del 2024, i romani lo potranno osservare sopra le loro teste, quando entrerà in funzione il servizio taxi aereo che collegherà l’aeroporto di Fiumicino al centro di Roma, in circa 15 minuti. (Dire)

Atterrare all'aeroporto di Fiumicino coincide spesso con la disperazione per l'infinito traffico d'affrontare per arrivare in centro città. Secondo i progettisti, permetterebbe di raggiungere il centro di Roma in 15/20 minuti, invece degli (almeno) 45 necessari sulle quattro ruote. (Ticinonline)

Pionieri, in seguito, furono i primi industriali, i primi aviatori, e molto tempo dopo i primi astronauti. Del resto, non dimentichiamocelo, sono pur sempre delle piante pioniere, cosa mai dovrebbero temere? (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr