Covid. Siracusa seconda provincia per nuovi contagi in Sicilia. Il ministero: "estendere a 42 giorni il richiamo Pfizer-Moderna"

Siracusa News ECONOMIA

Le trombosi rare risultano infatti essersi verificate solo dopo la prima dose

È “raccomandabile” un prolungamento nella somministrazione della seconda dose dei vaccini a mRNA Pfizer-BioNtech e Moderna “nella sesta settimana dalla prima dose”.

Sulla scorta di ciò, il Cts raccomanda un prolungamento nella somministrazione della seconda dose.

Sono 782 i nuovi positivi al Covid in Sicilia, nelle ultime 24 ore, su 27.072 tamponi processati. (Siracusa News)

Ne parlano anche altri media

Il Cts raccomanda il «richiamo con Pfizer e Moderna dopo 42 giorni». L’estensione del tempo che intercorre tra le due dosi nelle somministrazioni con Pfizer e Moderna (inizialmente fissata rispettivamente a 21 e 28 giorni) a detta del Cts «non inficia l’efficacia della risposta immunitaria». (Open)

Fino a oggi invece i tempi per la seconda dose erano rispettivamente di 21 e 28 giorni. Disco verde di conseguenza al richiamo con il siero made in Oxford per chi fa la prima dose (Money.it)

Il Canada ha autorizzato l'uso del vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech per i ragazzi di età compresa tra 12 e 15 anni. Nel Regno Unito per esempio AstraZeneca sta testando il suo vaccino su 300 giovani volontari tra 6 e 17 anni. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr