TV PLAY | Addio Serie A per 25 milioni: “Il fantasista vuole la Spagna”

TV PLAY | Addio Serie A per 25 milioni: “Il fantasista vuole la Spagna”
CalcioMercato.it SPORT

Il club non può investire tanto perché negli ultimi due anni ha perso tanto, la Lazio cerca circa 25 milioni, ma al momento il Siviglia non può arrivare a queste cifre”.

Lazio, futuro Luis Alberto: contratto troppo lungo. “La responsabilità di tutto questo è di Luis Alberto – prosegue il giornalista -, che si è legato per tanti anni alla Lazio, ma deve accettare alle conseguenze delle sue azioni e forse capire che la firma per tutti questi anni potrebbe rivelarsi un errore”

Intervenuta a Calciomercato. (CalcioMercato.it)

Su altri giornali

Dentro, invece, la tensione deve essere stata alta Telefonate bollenti e la minaccia di un comunicato ufficiale hanno caratterizzato il pomeriggio biancoceleste: la febbre alta ieri era sparita e il club, all’esterno, lo ha protetto. (Calcio News 24)

A Ilic si è interessato il Torino e anche alcune squadre della Premier League e della Bundesliga, ma fino a metà agosto la Lazio avrà la precedenza su tutte In tutto ciò va chiarita la posizione di Luis Alberto, che ha espresso il desiderio di tornare in Spagna, più precisamente al Siviglia: la Lazio si è tutelata e ha bloccato Ivan Ilic dell'Hellas Verona. (La Lazio Siamo Noi)

OmercatoWEB.com. foto di www.imagephotoagency.it. Il mercato non è ancora chiuso in casa Lazio. Alle affermazioni della signora Alconchel seguono quelle del fratello Vincente: "Per me è un orgoglio avere un fratello che gioca nella Primera Division" (La Lazio Siamo Noi)

Luis Alberto e il comunicato mancato: il retroscena sul ritorno del Mago a Formello

Sono almeno due anni che lo spagnolo vorrebbe andare al Siviglia e la Lazio si sta guardando intorno alla ricerca di un possibile sostituto. Lazio: possibile staffetta Luis Alberto-Ilic a centrocampo. La voglia di Luis Alberto di cambiare aria è ormai nota. (Fantacalcio ®)

Forte come il desiderio di Maurizio Sarri di allenare Ivan Ilic. Il punto. Luis Alberto ieri è tornato ad allenarsi dopo due giorni di assenza (giustificata da certificato medico) ma lo spagnolo rimane comunque in uscita e la sua volontà di giocare per il Siviglia la prossima stagione è forte. (Lazio News 24)

Telefonate bollenti e la minaccia di un comunicato ufficiale hanno caratterizzato il pomeriggio biancoceleste: la febbre alta ieri era sparita, e la Lazio, all’esterno, lo ha protetto. (Lazio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr