Caos vaccini caregiver, comunicazioni errate e assembramenti. Anffas: "Denunciamo disorganizzazione e insicurezza"

Caos vaccini caregiver, comunicazioni errate e assembramenti. Anffas: Denunciamo disorganizzazione e insicurezza
BariToday INTERNO

Ma poi si sono aggiunte informazioni discordanti che hanno creato confusione un po’ ovunque.

Notevoli sono stati i disagi vissuti da chi si è recato il giorno 4 aprile presso il punto vaccinale.

“Anffas – si legge nella nota - denuncia la profonda disorganizzazione delle giornate vaccinali per caregiver e conviventi di persone con disabilità grave.

Anche a Bari nell’hub vaccinale allestito alla Fiera del Levante si sono registrati problemi, legate sempre a informazioni contradditorie. (BariToday)

La notizia riportata su altri giornali

«Si può facilmente supporre che gli anziani ultraottantenni non ancora raggiunti dalla prenotazione per il vaccino in provincia di Bergamo siano oltre 6000. Ad affermarlo la Fnp della Cisl di Bergamo in un comunicato (L'Eco di Bergamo)

Vaccini anti-Covid, Cisl: «Mancano all'appello oltre 6 mila over-80 in provincia»
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr