Sinistra Italiana: "Dimissioni del sindaco subito. Il PD è gravemente complice"

Sinistra Italiana: Dimissioni del sindaco subito. Il PD è gravemente complice
MolfettaLive INTERNO

Lo abbiamo denunciato politicamente tante volte, prima ancora dell’intervento della Magistratura: l’abbraccio tra politica e affarismo, in questi anni di governo dell’amministrazione guidata dal sindaco Tommaso Minervini, aveva superato da tempo i livelli di guardia.

Riflettano bene i vertici regionali e nazionali del Partito Democratico, che ha recentemente rinnovato la sua fiducia a questa amministrazione

Rifletta bene e a lungo chi ha posto fine all’esperienza amministrativa del 2013, in queste ore drammaticamente illuminanti. (MolfettaLive)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo dichiara il sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, con riferimento all'indagine della Procura di Trani che oggi ha portato all'arresto di 16 persone, tra i quali un ex assessore, una ex consigliera e funzionari comunali per presunte tangenti in cambio di appalti. (TGR – Rai)

Davvero è stato così cieco, così ingenuo o così incapace da non rendersi conto di quello che stava succedendo sotto i suoi occhi? Ora la verità viene a galla: dietro ogni opera pubblica, dietro ogni appalto, dietro ogni inaugurazione, dietro ogni nastro tagliato in questi anni, in realtà, c’è stato solo il mercimonio nell’esercizio delle funzioni pubbliche e la svendita della nostra città al miglior offerente. (MolfettaLive)

Il problema per quanto ci riguarda è squisitamente politico, gran parte dei risultati di cui il sindaco si fregia portano la firma dell’ex assessore ai lavori pubblici, licenziato in fretta e furia. A gennaio abbiamo lanciato un appello pubblico che a parte qualche contatto non si è concretizzato nell’inizio di un percorso. (MolfettaLive)

Giro di tangenti e "regalini", nei guai anche due imprenditori del Foggiano nello scandalo corruzione di Molfetta

Minervini, accusato di turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, non è tra i destinatari della misura cautelare. Complessivamente gli indagati sono 41, dei quali 34 sono persone fisiche e 7 società. (La Stampa)

L'amministrazione Tammacco-Minervini-PD, compresi coloro che non hanno criticato per poi rimanere sempre sotto l'ala protettrice del sindaco Minervini, strappando magari un assessore dopo l'ennesimo rimpasto, devono essere consegnati alla storia più triste della nostra città. (MolfettaViva)

Il provvedimento costituisce l’epilogo di una complessa indagine di polizia giudiziaria, effettuata dalla Tenenza di Molfetta attraverso l’esecuzione di appostamenti, pedinamenti e intercettazioni telefoniche ed ambientali (l'Immediato)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr