Spagna, nuove proteste per la libertà del rapper Pablo Hasél. Arresti a Barcellona e Bilbao

Spagna, nuove proteste per la libertà del rapper Pablo Hasél. Arresti a Barcellona e Bilbao
Approfondimenti:
L'AntiDiplomatico ESTERI

Intanto la confindustria catalana chiede alle autorità regionali e locali un intervento forte per riportare la situazione sotto controllo.

Questo però dovrebbe avvenire ad ogni latitudine, anche quando i media mainstream simpatizzano apertamente per i manifestanti

Lo spagnolo, Alto rappresentate dell'Unione Europea per gli Affari Esteri, molto loquace quando si tratta di altri paesi sembra aver essere quantomeno distratto su quanto accade nel suo paese. (L'AntiDiplomatico)

Se ne è parlato anche su altri giornali

A #Barcellona saccheggi e incendi @massicochi @TV2000it @PabloHa… - tg2000it : #Spagna, quinta notte di rivolta per la libertà del #rapper. A #Barcellona saccheggi e incendi @massicochi @TV2000it @PabloHa… - TV2000it : RT @tg2000it: #Spagna, quinta notte di rivolta per la libertà del #rapper. (Zazoom Blog)

Nelle ultime ore sono avvenuti nuovi scontri, saccheggi e danneggiamenti di banche ed edifici pubblici. Il giovane artista catalano nelle sue canzoni inneggia ai gruppi terroristici indipendentisti iberici e accusa la monarchia di essere fautrice di un sistema oppressivo. (PPN - Prima Pagina News)

Le manifestazioni sono avvenute anche a Madrid e in altre città spagnole, ma a Barcellona sono degenerate in violenti scontri con la polizia sulle Ramblas. Sesta notte di proteste a Barcellona per la condanna a nove mesi prigione del rapper Pablo Hasél, accusato di apologia del terrorismo e vilipendio, per i testi delle sue canzoni e post sui social network a favore dell'ETA e contro l'ex sovrano Juan Carlos. (Euronews Italiano)

La Spagna protesta per l'arresto del rapper Pablo Hasél. Il silenzio di Borrell sulla vicenda

200 artisti, tra cui Pedro Almodovar, chiedono di cambiare la legge troppo severa sulla libertà d'espressione Rilasciati 31 dei 40 manifestanti fermati un giorno fa a Madrid ed in altre città. (TG La7)

Da allora, ci sono state una serie di proteste in più di dieci città spagnole per quello che i manifestanti considerano un “attacco alla libertà di espressione“. Le proteste sfociano in atti di vandalismo, scontri con la polizia e distruzione della città. (Città Nuova)

Questo però dovrebbe avvenire ad ogni latitudine, anche quando i media mainstream simpatizzano apertamente per i manifestanti Le proteste di questa domenica, per il sesto giorno consecutivo, sono state segnate nuovi momenti di tensione con le forze dell’ordine e arresti. (L'AntiDiplomatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr