Il 're' del pollo Amadori licenzia la nipote

Il 're' del pollo Amadori licenzia la nipote
La Provincia di Cremona e Crema INTERNO

Da tempo circolavano voci su una possibile rottura professionale tra la donna e il gruppo gestito dalla famiglia.

Francesca Amadori è stata per anni la responsabile della comunicazione del gruppo e presidente di Romagna Iniziative, consorzio che raggruppa le principali realtà industriali del territorio, tra cui l’azienda di famiglia.

La Amadori è la seconda azienda avicola d’Italia fondata dall’89enne Francesco e dal fratello Arnaldo, morto nel 2017 all’età di 82 anni

Il consorzio operativo Gesco del gruppo Amadori ha confermato la conclusione del rapporto lavorativo «per motivazioni coerenti e rispettosi dei principi e delle regole aziendali», specificando che «tali regole sono valide per tutti i dipendenti senza distinzione alcuna». (La Provincia di Cremona e Crema)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Francesca Amadori si è anche dimessa dalla presidenza del consorzio 'Romagna Iniziative' che ha al suo interno 12 tra le principali aziende cesenati con scopi di sostegno allo sport, alla cultura e al volontariato. (CesenaToday)

Poi alcune incomprensioni lavorative e personali, pare, col padre, attuale presidente di Amadori, e la notizia del licenziamento in tronco di cui è stata diffusa la notizia ieri dal Resto del Carlino. Francesca Amadori dopo il licenziamento dall’azienda del nonno: “Farò causa” Si prospetta uno scontro in tribunale tra Francesca Amadori e la nota azienda di Cesena fondata dal nonno e ora diretta dal padre dopo il licenziamento in tronco avvenuto nei giorni scorsi. (Fanpage.it)

C’è chi la ricorda in fase di colloquio — Francesca Amadori lavorava anche nel settore risorse umane oltre che ad essere a capo della comunicazione — chi semplicemente la conosceva di vista o per sentito dire. (Corriere della Sera)

Francesca Amadori licenziata dall'azienda del nonno

Francesca Amadori ha sottolineato che nei 18 anni di lavoro per l’azienda di famiglia non è “mai stata scorretta”. Il precedente nel settore food. La guerra della famiglia Amadori non è la prima che si consuma nel settore food (Scatti di Gusto)

"Le regole valgono per tutti" Francesca perde il posto: "Farò ricorso" di Marco Bettazzi. Francesca col nonno Francesco, il fondatore. Era responsabile della comunicazione: il padre Flavio l'ha estromessa. (La Repubblica)

Francesca Amadori licenziata dall'azienda del nonno. A dare la notizia è stata l'edizione di Cesena, dove ha sede l'azienda, del Resto del Carlino. Francesca Amadori è stata per anni la responsabile della comunicazione del gruppo e presidente di Romagna Iniziative, consorzio che raggruppa le principali realtà industriali del territorio, tra cui l'azienda di famiglia. (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr