Israele, arrestati 4 dei 6 palestinesi fuggiti dal carcere

Israele, arrestati 4 dei 6 palestinesi fuggiti dal carcere
Corriere TV ESTERI

(LaPresse) - La polizia israeliana ha arrestato venerdì quattro dei sei palestinesi evasi da un carcere di massima sicurezza lunedì scorso, incluso Zakaria Zubeidi, nella città a maggioranza araba di Umm al-Ghanam, nel nord di Israele.

Tutti i prigionieri provengono dalla vicina città di Jenin, in Cisgiordania

Nel corso degli anni aveva ricevuto l'amnistia e frequentato corsi universitari ed era attivo in un movimento teatrale in Cisgiordania prima di essere nuovamente arrestato nel 2019 con l'accusa di coinvolgimento in attacchi. (Corriere TV)

Se ne è parlato anche su altre testate

Gli arresti hanno arginato una vicenda imbarazzante per Israele che ha messo in luce profonde falle nel suo sistema carcerario e ha trasformato i prigionieri fuggitivi in eroi palestinesi. Stamane, la polizia ha detto di aver catturato due uomini, tra cui Zakaria Zubeidi, nella città araba di Umm al-Ghanam. (La Provincia Pavese)

Secondo i media, sarebbero stati notati e segnalati dopo aver cercato di procurarsi del cibo. Quattro dei sei palestinesi che erano fuggiti quasi una settimana fa dalla prigione israeliana di Gilboa scavando un tunnel sotto un lavandino fino a sbucare all'esterno del carcere sono stati catturati dalle forze dello Stato ebraico, che da allora avevano scatenato una caccia all'uomo in grande stile estesa alla Cisgiordania, terra di origine dei fuggitivi. (RSI.ch Informazione)

Due sono stati ripresi ieri sera e altri due stamattina, tra cui Zakaria Zubedi, ex comandante a Jenin delle brigate dei martiri di Al Aqsa. I sei - che erano quasi incredibilmente scappati scavando un buco sotto il lavandino del bagno della loro cella comune - si erano evidentemente divisi in gruppetti per cercare di sfuggire alle ricerche. (TG La7)

Israele, catturati due dei sei detenuti palestinesi evasi

Rimangono due persone ancora ricercate. di Redazione Online. Fuga finita poche ore fa, in Israele, per 4 dei sei palestinesi evasi lunedì scorso dal carcere di sicurezza di Gilboa, nel nord del paese. (TG La7)

Mahmoud Aradeh e Yakub Kadari, membri del Jihad islamico, due dei 6 evasi nell'eroica e spettacolare fuga dalla prigione di massima sicurezza di Gilboa sono stati catturati dalle forze di occupazione israeliana. (L'AntiDiplomatico)

Tra loro vi era anche Mohammed Ardah, considerato la mente del piano di fuga, che nel 2014 aveva preso parte a un simile tentativo di evasione, sventato dalla polizia penitenziaria I primi due sono stati trovati dalla polizia israeliana ieri sera nella zona del Monte del Precipizio a Nazareth, a circa 30 km dal penitenziario. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr