Libretti Poste, chi rischia di non trovare più soldi all’improvviso

Consumatore.com ECONOMIA

A rischio sono soprattutto quelli che hanno un saldo superiore a 100 euro che rischiano di cadere nella lunga lista dei cosiddetti libretti dormienti.

Per libretti dormienti si intendono quegli strumenti finanziari sui quali per un arco di tempo di almeno 10 anni non sono state effettuate operazioni né di deposito né di prelievo.

Ma non tutti i possessori di libretti postali sanno di essere in questa lista

I libretti postali sono una forma di risparmio molto utilizzata dagli italiani. (Consumatore.com)

Se ne è parlato anche su altre testate

Alcuni libretti postali verranno definitivamente chiusi dal 21 giugno: sarà però possibile recuperare i propri risparmi. Insomma, i libretti postali stanno per essere chiusi ma è possibile in ogni momento anticipare la chiusura o evitare che i propri risparmi non arrivino nelle tasche dei clienti (Solonotizie24)

Il libretto postale non è formalmente troppo diverso da qualsiasi altra forma di libretto bancario e strumento finanziario analogo. I libretti postali entrano quindi in una fase che li fa definire dormienti, sostanzialmente uno status che può essere facilmente rimosso attraverso una qualsiasi movimentazione, semplicemente presentandosi in ufficio postale prima del termine stabilito da Poste Italiane (Android News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr