Pensioni, il nodo di fine quota 100. Pensionamento di vecchiaia a 67 anni. Ma si tratta

Pensioni, il nodo di fine quota 100. Pensionamento di vecchiaia a 67 anni. Ma si tratta
Più informazioni:
Gazzetta del Sud INTERNO

Tra le ipotesi scodellate per il dopo quota 100, introduzione di quota 102 (sempre 38 anni di contributi con 64 anni di età), proroga dell’Ape sociale, opzione donna, rafforzamento del contratto di espansione che introduce di fatto una sorta di "staffetta generazionale"

Il ragionamento di Orlando però è diverso non tanto sui contenuti quanto sul contenitore: meglio, sull'uscita e sull'ingresso da quel contenitore. (Gazzetta del Sud)

Ne parlano anche altre fonti

Al centro la riforma delle pensioni, anche se l’appuntamento – viene specificato – non è ancora ufficiale (LaPresse) – Secondo quanto si apprende da fonti sindacali, le confederazioni sono convocate per il prossimo 27 luglio dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando (LaPresse)

Pensioni, l obiettivo è superare Quota 100: Orlando convoca i sindacati. Elsa Fornero torna come consulente a Palazzo Chigi

Ma nelle intenzioni del ministro Orlando il confronto dovrà guardare anche più avanti, alle pensioni dei giovani che si sono affacciati da poco sul mercato del lavoro. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr