La marcia zapatista raggiunge Genova

La marcia zapatista raggiunge Genova
PRESSENZA – International News Agency INTERNO

Il corteo si è svolto in maniera assolutamente pacifica, con bandiere, striscioni, musica e parole per rivendicare, per non dimenticare

La manifestazione è stata animata dalla presenza dei comitati locali di appoggio alla delegazione giunta dal Messico.

Una data simbolo, perché nello stesso giorno vent’anni fa sfilava la marcia dei migranti, oggi come allora per “riportare in piazza tutte le tematiche e le lotte che animarono quelle giornate”. (PRESSENZA – International News Agency)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Secondo il “Corriere dello Sport” il primo nome sul taccuino dei nerazzurri è Dumfries, di proprietà del PSV, che ha fatto sapere di essere in attesa di un affondo dei nerazzurri. Difficile, però, convincere il club olandese che non intendono accettare il prestito con diritto di riscatto proposto dai nerazzurri. (Inter-News)

“Io ho chiesto scusa non come assassino ma come una persona che ha avuto un trauma in servizio”, ha aggiunto Placanica Però – ha detto – io lavoravo per lo Stato, Carlo di certo non manifestava a favore dell’Arma dei Carabinieri”. (Lifestyleblog)

Saranno infine previsti spazi aperti pubblici per attivare una sinergia di relazione tra l’hub e il quartiere più ampio Ringraziamo il comitato di quartiere, Marco Cormio e gli altri consiglieri di municipio che hanno dato un contributo in questo percorso”. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

G8, Placanica: "Ricordo quel giorno terribile, una tragedia per due ragazzi"

p.A. Business Digital – P.Iva 03976881007 – Tutti i diritti riservati – Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset – Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 – Cap. – Registro delle Imprese di Roma, C. (Mediaset Play)

Nel triennio di attività, è stato anche istituito uno sportello di ascolto e orientamento: qui i residenti hanno potuto chiedere aiuto e presentare istanze poi inoltrate e condivise con gli uffici comunali competenti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

A Genova c’è anche chi non condivide quella visione del mondo, del mercato, della globalizzazione. Poi ci sono le forze dell’ordine. (Fivedabliu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr