Napoli, si danno alla fuga alla vista della polizia e scatta l'inseguimento a via Poerio: arrestate due persone trovate in possesso di armi e droga

Napoli, si danno alla fuga alla vista della polizia e scatta l'inseguimento a via Poerio: arrestate due persone trovate in possesso di armi e droga
Per saperne di più:
ilmattino.it INTERNO

APPROFONDIMENTI VIBO VALENTIA Va al mare e muore annegato a 20 anni dopo un tuffo I CONTROLLI Napoli, immigrato trovato per strada con 55 smartphone rubati nelle.

Ne è nato un inseguimento terminato in via Carriera Grande dove i poliziotti hanno bloccato l'uomo e una donna che era a bordo ed hanno rinvenuto, sotto il sedile del lato passeggero, un panetto di cocaina del peso di circa 1050 grammi.

Antonio Rea e Teresa De Caro, napoletani di 34 e 39 anni con precedenti, sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti, e la donna anche per detenzione di armi e munizionamento da guerra; infine, all’uomo sono state contestate due violazioni del Codice della Strada per guida senza patente poiché mai conseguita e per mancata copertura assicurativa ed il veicolo è stato sottoposto a sequestro

Ieri pomeriggio gli agenti del reparto prevenzione crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Alessandro Poerio un’auto il cui conducente, alla loro vista, ha accelerato la marcia per darsi alla fuga nonostante gli fosse stato intimato l’alt. (ilmattino.it)

Ne parlano anche altri giornali

Agguato oggi a Napoli. Gli assassini hanno esploso una ventina di colpi: i proiettili lo avrebbero raggiunto in più parti del corpo. (Adnkronos)

Quando sono entrati gli assassini all'interno del circolo c'erano anche altre persone che stavano giocando a carte. L'azione dei killer ha le caratteristiche di un raid della camorra ed è stata fulminea: una pioggia di colpi si è abbattuta sulla vittima designata. (L'Unione Sarda.it)

Le indagini sono coordinate dai carabinieri della Compagnia Stella che stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza. L’omicidio è avvenuto poco prima delle 16 in vico Fico al Mercato, a Napoli (anteprima24.it)

Massacrato con 20 colpi di pistola, 57enne ucciso a Napoli

Hanno sparato visto il numero di bossoli ritrovati, con almeno due pistole. Le indagini sono coordinate dai carabinieri della Compagnia Stella che stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza (Il Fatto Vesuviano)

L'omicidio è avvenuto poco prima delle 16 in vico Fico al Mercato, a Napoli. L'omicidio. Secondo una prima ricostruzione, l'uomo era davanti a un 'basso' adibito a circolo ricreativo quando sono giunti gli assassini che hanno aperto il fuoco. (Sky Tg24 )

Secondo una prima ricostruzione l’uomo era dinanzi ad un basso, una sorta di circolo ricreativo, quando sono giunti gli assassini che hanno aperto il fuoco. Le indagini sono coordinate dai carabinieri della Compagnia Stella che stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr