Svastica nel deposito Atm. La Cgil: "Atto gravissimo"

Svastica nel deposito Atm. La Cgil: Atto gravissimo
ilGiornale.it INTERNO

"È un atto che offende Milano città Medaglia d’Oro della Resistenza", sottolinea ancora il sindacato.

A pochi giorni dall'assalto della sede centrale della Confederazione a Roma, arriva la provocazione in un deposito dell'Atm a San Donato Milanese.

"Un atto ad orologeria nei giorni in cui la Cgil è stata oggetto di violenza e devastazione con l’irruzione di gruppi neofascisti nella propria sede

Una bandiera del Terzo Reich, con la svastica su sfondo bianco e rosso, e al centro il simbolo della Cgil. (ilGiornale.it)

Su altre fonti

La serratura della porta bloccata con la colla e un cartello di insulti riguardo alla posizione assunta sulla questione Green Pass. Un atto inaccettabile, vile e vigliacco, nei confronti della Cgil e in particolare di chi è in prima linea per tutelare i diritti dei pensionati" (La Repubblica Firenze.it)

Che ci sia oppure no una norma sull'obbligo è nostro compito invitare alla vaccinazione il maggior numero di persone, questa è l'unica strada “Non siamo davanti ad una questione di questo o quell'obbligo che lo Stato ha deciso di non mettere. (il Dolomiti)

Quello dei tempo lunghi per le liste d'attesa per le visite specialistiche ed negli ospedali è un problema sempre attuale che è diventato più grave in tempi di Covid. Allo sportello si accede gratuitamente -su appuntamento telefonando al numero 090678281- il lunedì e il mercoledì dalle 17 alle 18 nei locali dello Spi CGIL in via Peculio Frumentario mentre il martedì dalle 10 alle 11 nei locali di viale Europa (Gazzetta del Sud - Edizione Messina)

Porta bloccata e insulti: atto vandalico alla Spi-Cgil di Piombino

All’apertura degli uffici è stata scoperta, affissa sulla porta di ingresso, una bandiera riportante il logo della Cgil inserito al centro di una grande e minacciosa svastica. Atto «gravissimo e vile», denunciano i rappresentati di Filt Cgil, frutto del clima sempre più avvelenato che sembra mettere in discussione anche ruolo e prerogative dei rappresentanti di chi lavora in nome di ideologie dai contorni «inaccettabili». (Il Cittadino)

Più deciso e duro nei toni, il governatore lombardo Attilio Fontana: «Gesto grave e inaccettabile. Sono passati appena 5 giorni dall'assalto alla Cgil di Roma, durante le manifestazioni 'NoGreenPass' ed è stato fatto un nuovo attacco. (leggo.it)

Un atto che condanniamo con forza, tanto più vile in quanto rivolto alla parte del sindacato che tutela i diritti dei pensionati. «Dobbiamo purtroppo registrare un nuovo atto di intimidazione verso la Cgil - dice il sindacato -. (IL TELEGRAFO Livorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr