Incentivi auto al via, rischio tempi di consegna più lunghi. Codacons: fondi limitati faranno scattare il click day

Finanzaonline.com ECONOMIA

La procedura per accedere ai nuovi incentivi potrebbe portare ad un vero e proprio “click day”, soprattutto per le vetture più richieste sul mercato come quelle che rientrano nella fascia 61-135 g/km di CO2, secondo il Codacons.

Al via gli incentivi per le auto, con bonus che vanno da un minimo di 2.000 euro per i veicoli con motori tradizionali a basso impatto fino a 5.000 euro per le auto 100% elettriche. (Finanzaonline.com)

La notizia riportata su altri giornali

La Vitara parte invece da 20.100 euro, mentre la Swace da 22.500, sono invece necessari 24.590 euro per comprare la S-Cross. Lo schema di ripartizione dei fondi segue il criterio per fasce di emissioni di anidride carbonica: 2.000 euro per la fascia 61-135 g/km, 4.000 euro per le 21-60 g/km e 6.000 euro per le 0-20 g/km. (AlVolante)

ybrid – a partire da 14.850,00 Euro in caso di rottamazione di un’auto pre-Euro 5. Vitara Hybrid – a partire da 20.100,00 Euro in caso di rottamazione di un’auto pre-Euro 5. (Italpress)

(Adnkronos) - A partire dalle ore 10 di mercoledì 25 maggio 2022 riapre la piattaforma ecobonus.mise.gov.it dove i concessionari potranno prenotare i contributi per l’acquisto di nuovi veicoli, auto e moto, non inquinanti. (Yahoo Eurosport IT)

E' stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi il decreto del Presidente del Consiglio contenente le norme per il "Riconoscimento degli incentivi per l'acquisto di veicoli non inquinanti". Il provvedimento, che è immediatamente operativo e quindi valido sugli acquisti effettuati oggi, prevede incentivi fino a 5. (Tiscali Notizie)

L’ultima accortezza a cui fare attenzione, infine, è il limite temporale entro il quale usufruire degli sconti e ricevere la propria auto nuova, pari a 180 giorni dalla prenotazione dell’incentivo (Info Motori)

Per i ciclomotori, gli incentivi arrivano a 4mila euro a patto di una rottamazione e vengono divisi in altre due categorie a seconda del valore del nuovo acquisto e delle emissioni. Per quanto riguarda la seconda fascia, con emissioni da 21 a 60 grammi per chilometro, il bonus scende a 4mila euro e a 2mila senza rottamazione. (Qdpnews.it - notizie online dell'Alta Marca Trevigiana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr