Bimbi ricoverati per Covid a Palermo, condizioni stabili ma gravi: neonato in rianimazione

Fanpage.it INTERNO

Entrambi affetti da patologie pregresse, il neonato in particolare è stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello, mentre si attendono i risultati delle analisi per verificare se si tratti di variante Delta.

Sul fronte ospedaliero c'è la risalita dei ricoverati che sono adesso 167, sei in più rispetto a ieri, di cui 23 in terapia intensiva

Il neonato, in particolare, partorito da una mamma positiva, è stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello, come riporta Il giornale di Sicilia (Fanpage.it)

La notizia riportata su altre testate

Da quanto si apprende pare che “i genitori non sono vaccinati. E’ intubato e in rianimazione per alcuni problemi cerebrali. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

È positivo alla variante inglese, e non a quella delta come si sospettava, il neonato di due mesi ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo per complicazioni legate al Covid19. L’isola è al terzo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro la Lazio con 500 nuovi casi e la Lombardia con 438 (BlogSicilia.it)

La piccola, di appena due mesi, e’ infatti positiva alla variante inglese e non al ceppo indiano come si temeva in un primo momento in attesa delle verifiche di laboratorio. Covid: neonata ricoverata, ha variante inglese. (RagusaOggi)

Il focolaio di 30 contagiati scoperto nell'isola di Pantelleria è il primo vero campanello d'allarme per la stagione turistica siciliana l'ultimo report registra un iindice di contagio Rt salito a 0,95 e il rischio complessivo di contagio da Covid passato da "basso" a "moderato". (Liberoquotidiano.it)

Stavolta non. COVID19 Variante Delta, in Olanda tra festival e disco +500% contagi. GRAN BRETAGNA No vax finisce in terapia intensiva, l'infermiera:. APPROFONDIMENTI L'ANALISI Giovani e no vax, ecco chi sono i nuovi positivi in Italia L'INTERVISTA Regioni gialle, Lopalco: «Chiudere tutto? (ilmessaggero.it)

Sia al ‘Cervello’, sia all’Ospedale dei Bambini, dove è ricoverata la piccola, c’è un personale sanitario di eccellenza. E’ una risposta che riguarda il più piccolo, di quasi due mesi, ricoverato alla terapia intensiva neonatale dell’ospedale ‘Cervello’. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr