AstraZeneca solo agli over 60, cosa succede a chi ha fatto la prima dose? Speranza: “Priorità agli anziani”

AstraZeneca solo agli over 60, cosa succede a chi ha fatto la prima dose? Speranza: “Priorità agli anziani”
NewSicilia INTERNO

Proprio da questa ultima decisione il Governo italiano si divide in due: fare un “salto” fino ai 60enni e vaccinarli per non sprecare dosi o continuare con il piano vaccinale stabilito da Draghi?

Secondo il Premier il piano vaccinale deve essere seguito come in precedenza, il Ministro Speranza lo avrebbe seguito a ruota: “Priorità agli anziani“.

Intanto continuano le indagini sul vaccino AstraZeneca e sui suoi effetti collaterali, fino a ieri ripetutamente descritti come “rari”. (NewSicilia)

Su altre fonti

Subito dopo l’Ema, si sono riuniti in una videoconferenza straordinaria i ministri della Salute dei 27, che però non sono riusciti ad adottare una linea comune. Ad annunciarlo in serata è stato il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli, al termine dell’ennesima giornata convulsa sull’uso del vaccino di Oxford. (Ticinonews.ch)

Per cui, gli esperti ipotizzano una sorta di effetto che potremmo definire protettivo per la fascia d’età superiore ai 60 anni Nella circolare si legge di fare un uso raccomandato per over 60. (Notizie.it )

Bisogna essere chiari e netti”, ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza sulle nuove direttive per AstraZeneca durante la videoconferenza Governo-Enti locali. Il responsabile della Salute ha spiegato, sulla scia di quanto illustrato da Locatelli, che ci sarà una raccomandazione di somministrare AstraZeneca sopra i 60 anni, sulla falsariga di quanto deciso da Bruxelles. (Siracusa News)

Vaccini AstraZeneca agli "over" 60: cosa cambia in Abruzzo?

I numeri dicono che ad oggi ci sono 8 milioni di italiani che hanno ricevuto una prima dose di vaccino e a 2.294.203 di loro è stato somministrato il siero di Astrazeneca. “Una platea – sottolinea il generale nell’incontro con i governatori – di circa 13 milioni di persone, due dei quali hanno già avuto la prima dose” (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

Le 26 milioni di dosi Johnson & Johnson potrebbero giungere a destinazione fuori dalla tabella di marcia Locatelli su AstraZeneca: cosa cambia dopo il responso dell'Ema. Sì perché il responso dell'Ema su AstraZeneca arrivato dopo un temporaneo stop non ha solo diminuito la fiducia. (LiberoQuotidiano.it)

Il provvedimento “contiene una raccomandazione di somministrare AstraZeneca sopra i 60 anni, in linea con quanto deciso da altri paesi Ue”, ha aggiunto L’assessore alla Sanità, Nicoletta Verì, afferma che la Regione Abruzzo si è adeguata alle linee nazionali. (Rete8)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr