Caso Eitan, lo zio Or: "Andremo in Israele, la casa del bambino è qui"

Caso Eitan, lo zio Or: Andremo in Israele, la casa del bambino è qui
La7 INTERNO

Il danno psicologico è irreversibile, ha sofferto molto e non se lo merita".

"Non sappiamo dove si trova", ha aggiunto chiarendo che "Eitan ha bisogno di stabilità, di stare con le persone a lui vicine e di continuare il percorso di psicoterapia e fisioterapia che sta svolgendo qui.

"Se loro gli vogliono bene devono portare Eitana indietro, la sua casa è qui", ha concluso

(LaPresse) "Andremo in Israele" perché "Eitan deve tornare a casa". (La7)

Se ne è parlato anche su altri media

Intanto in serata l’ambasciata israeliana ha dichiarato: “Ci occupiamo del caso Eitan in collaborazione con l’Italia“ Poco pericolosa". EITAN, AI DOMICILIARI IN ISRAELE IL NONNO MATERNO. Al sequestro, a detta degli inquirenti, avrebbe preso parte in qualche modo anche la nonna materna, ovvero Ester “Etty” Peleg. (Il Sussidiario.net)

In quell'occasione, comunque, il giudice dispose l'immediata riconsegna del passaporto israeliano di Eitan da parte del nonno: al piccolo era stato vietato l'espatrio La nonna di Eitan, Esther Anthen Cohen, aveva accusato la zia paterna del piccolo di vergognarsi di essere ebrea. (Fanpage.it)

Shmuel Peleg - ha continuato - ha collaborato "in pieno con gli investigatori ed ha risposto a tutte le domande" E dopo l'interrogatorio nonno Shmuel Peleg è stato posto agli arresti domiciliari e gli è stato trattenuto il passaporto. (IL GIORNO)

Il nonno di Eitan agli arresti domiciliari in Israele

Così Esther Cohen detta Etty, la nonna materna di Eitan, ex moglie di Schmel Peleg, racconta nell'estratto dell'intervista rilasciata alla radio israeliana 103 FM. Voleva tornare in Israele già da molto tempo". (Repubblica TV)

Peleg è stato posto agli arresti domiciliari fino a venerdì. "Il trasferimento di Eitan in Israele è avvenuto in maniera legale e dopo una consultazione con esperti di diritto". (Liberoquotidiano.it)

Secondo il marito della zia affidataria Aya, "serve una soluzione politica per riportare in Italia Eitan, quella giudiziaria prevede tempi troppo lunghi". Secondo alcune fonti giornalistiche israeliane, un'istanza per il rientro in Italia di Eitan sarebbe stata presentata al tribunale di Tel Aviv (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr