Milan-Verona, la probabile formazione: due i dubbi di Pioli

Pianeta Milan SPORT

L'altro centrale dovrebbe essere Alessio Romagnoli, con Simon Kjaer pronto per la partita di martedì sera contro il Porto.

Il tecnico deve scegliere se schierare Sandro Tonali o Ismael Bennacer, con il primo che sembra essere favorito

Stefano Pioli può sorridere perchè avrà nuovamente a disposizione Zlatan Ibrahimovic, che si è allenato nella giornata di ieri interamente con la squadra.

Per quanto riguarda la probabile formazione rossonera di Milan-Verona, Pioli ha diversi dubbi da sciogliere. (Pianeta Milan)

Ne parlano anche altre fonti

Come riportato da Sky Sport infatti, l’esterno croato, che sarebbe con ogni probabilità partito titolare domani sera, ha concluso anzitempo l’allenamento di rifinitura. Milan, allarme Rebic per il Verona: il croato non ha concluso l’allenamento. (Calcio In Pillole)

Secondo quanto comunicato dal sito ufficiale del Verona, "domani - venerdì 15 ottobre, alle ore 12, presso la sede del Club, in via Olanda 11, a Verona - si terrà la conferenza stampa di mister Igor Tudor, alla vigilia del match di sabato 16 ottobre (ore 20. (Milan News)

Il vice del francese sarebbe Ballo-Touré, ma il senegalese è tornato oggi dagli impegni con la sua selezione ed è in ballottaggio con Calabria, il quale, ha sua volta, ha sofferto con l'Italia di un risentimento muscolare. (Milan News)

Intervistato da L'Arena in vista di Milan-Verona, Gianluca Gaudenzi, doppio ex dell'incontro, ha parlato di passato e presente dei due club: "Dopo l'annata in gialloblù mi volevano in tanti. Pioli è un grande, Tudor segue le orme di Juric" (Milan News)

Domani, venerdì 15 ottobre, è prevista - nel pomeriggio - una nuova seduta di allenamento, a porte chiuse Queste le attività svolte da Veloso e compagni: fase di attivazione, possessi-palla, lavoro tattico e partita a campo ridotto. (Milan News)

Credo che andrà a Milano senza timori di sorta: il pronostico è a favore del Milan, ma l’Hellas ha tutti i mezzi per farcela. Avevamo un allenatore eccezionale come Cesare Prandelli e con lui sentivamo la fiducia anche quando le cose non andavano bene. (Calcio Hellas)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr