Milan, Belotti addio: ecco qual è il vero obiettivo di Maldini

Torino Granata SPORT

E' tempo di trattare i rinnovi in casa Cagliari.

Come riportato i sardi Joao Pedro si incontreranno nuovamente.

Il Napoli, secondo calciomercato.com, avrebbe respinto un’offerta da circa 5 milioni di euro da parte del Genoa per. Christian Michael Kouakou Kouamé è molto più di un giocatore che piace al Torino, si potrebbe spingersi

(Torino Granata)

La notizia riportata su altri media

Bergamasco come Belotti, forte fisicamente come Belotti, ma molto più giovane di Belotti: è questa la pista che sta battendo il Toro per arrivare ad un attaccante da affiancare a Sanabria, dando ormai per scontata la partenza del capitano. (Torino Granata)

Toloi, brasiliano, ma con sangue italiano, non sembrava destinato a questa esplosione ai tempi della Roma. Oggi inizia l'Europeo e lo fa con la gara d'esordio affidata all'Italia contro la Turchia allo Stadio Olimpico di Roma. (Tutto Atalanta)

L’ostacolo si chiama Urbano Cairo, che continua a chiedere 30 milioni. Difficile che abbia parlato a caso. Da diverse settimana un intermediario sta provando a impostare l’affare su mandato di Tiago Pinto, provando a metter su un’operazione di prestito con obbligo di riscatto che dovrebbe passare prima per il rinnovo di Belotti in granata. (ForzaRoma.info)

L’ostacolo si chiama Urbano Cairo, che continua a chiedere una cifra altissima (oltre 30 milioni di euro) per un giocatore che andrà in scadenza di contratto fra un anno. Difficile, ma più si avvicinerà la scadenza e più la Roma guadagnerà forza nella trattativa (RomaNews)

Davanti a lui ci sono Ciro Immobile, centravanti titolare contro i turchi, e poi Andrea Belotti come prima alternativa. Meno gobba, meno furia: Mancini se l'è poi preso in un angolo dello spogliatoio, e non è stato tenero", scrive Roncone (Liberoquotidiano.it)

È però rimasto al Toro di cui è diventato l’immagine ed ha avuto poche soddisfazioni, perchè il Toro ha fatto poco. Non di certo l’anno più fortunato del mondo per il club granata, costretto a correre ai ripari a metà con l’arrivo di Nicola al posto di Giampaolo in panchina. (Toro.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr