Borsa, l’Europa chiude in rialzo sulla scia di Wall Street - L'Unione Sarda.it

Borsa, l’Europa chiude in rialzo sulla scia di Wall Street - L'Unione Sarda.it
L'Unione Sarda.it ECONOMIA

Giovedì 14 ottobre: la giornata a Piazza Affari e nelle altre Borse europee in un unico colpo d'occhio

(L'Unione Sarda.it)

La notizia riportata su altri media

A spingere gli acquisti negli Usa, dopo tre sedute in calo, sono stati soprattutto i tech, con il Nasdaq che ha messo a segno la performance migliore, grazie al calo dei rendimenti dei Treasury. Il mese scorso, secondo i dati dell'ufficio nazionale di statistica, i prezzi sono cresciuti del 10,7% su base annua. (Il Sole 24 ORE)

Nel brevissimo farà ripartire le vendite solo una chiusura giornaliera e poi settimanale inferiore ai 42,37 Infatti, Wall Street non ha archiviato ancora il ribasso e per questo motivo si dovrà attendere tutta questa settimana in attesa di una conferma. (Proiezioni di Borsa)

I prezzi alla produzione si sono rafforzati, nel mese di settembre, ma meno di quanto atteso dal mercato.Intanto, dai verbali dell'ultima riunione della Federal Reserve è emersa la conferma che il tapering potrebbe iniziare tra metà novembre e metà dicembre, stemperando così la speculazione sulSulle prime rilevazioni, ilmostra un aumento dell'1,03%, a 34.734 punti; sulla stessa linea, giornata di guadagni per l', che continua la giornata a 4.401 punti. (Teleborsa)

Borsa Usa, Wall Street avanza dell'1% su forti trimestrali, settore tech

La banca americana ha battuto le attese degli analisti, pari a $1,68 per azione. L'utile netto si è attestato a $7,7 miliardi, in crescita del 58%, pari a 85 centesimi per azione, meglio dei 71 per azione attesi dagli analisti intervistati da Refinitiv. (Finanza.com)

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno. (Borsa Italiana)

Bank of America guadagna il 2,4% dopo aver riportato utili oltre le attese di mercato, liberando riserve accantonate per coprire potenziali crediti deteriorati. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr