PIU' TEMPO PER PAGARE LE CARTELLE

Risoitaliano.eu ECONOMIA

Peraltro, a tali piani, ai fini della verifica della decadenza, si applicano le disposizioni di cui al primo comma, cioè l’aumento da 10 a 18 rate delle rate non pagate.

Per quanto riguarda, infine, i contribuenti già decaduti dal beneficio della dilazione prima dell’inizio della pandemia (08/03/2020), l’art.

Tale differimento, tuttavia, non vale ai fini del computo dei termini per la proposizione del ricorso che resta di 60 giorni dalla notifica della cartella. (Risoitaliano.eu)

La notizia riportata su altri media

Il bimbo dentro scalpita, la voce della coscienza e quella dei sensi di colpa lo sgridano in coro. Produzione Catartica. Rita ha trent’anni e sogna di fare l’attrice. (Sardegna Reporter)

Il 30 novembre, invece, scade il versamento per il II acconto delle imposte sui redditi 2021. Le percentuali applicabili in caso di utilizzo del metodo storico sarebbero pari al 100% sia per l’IRPEF che per l’IRES che per l’IRAP (AteneoWeb)

In particolare, meritano di essere segnalate le seguenti scadenze tutte fissate il30 novembre:. - versamento seconda o unica rata 2021 delle imposte sui redditi e IRAP;. - presentazione delle dichiarazioni dei redditi e IRAP 2021;. (MySolution)

Lo stralcio delle cartelle, nel rispetto dei requisiti previsti, è stato applicato anche in relazione ai carichi inclusi nella rottamazione ter e nel saldo e stralcio Italia. Rottamazione ter e saldo e stralcio, proroga scadenza e 4 rate. (Quotidiano di Ragusa)

L'articolo Rottamazione ter, attenzione alle somme da pagare proviene da (Sicilia Economia)

148/2017), la possibilità di chiedere, entro il 31 dicembre 2021, la rateizzazione del pagamento per le somme ancora dovute Ma questa non è l’unica agevolazione in essere fino al 31 dicembre 2021. (Lavoro e Diritti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr