Lazio - Covid, si torna sotto quota 1000 contagi. Vaccinazioni, si va verso la quota delle 2 milioni di somministrazioni

Lazio - Covid, si torna sotto quota 1000 contagi. Vaccinazioni, si va verso la quota delle 2 milioni di somministrazioni
Teleuniverso INTERNO

NELLA ASL DI FROSINONE SI REGISTRANO 10 NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO, CONTATTI DI UN CASO GIA’ NOTO O CON LINK FAMILIARE.

Nella Asl di Viterbo si registrano 35 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto

NELLA ASL DI LATINA SONO 118 I NUOVI CASI E SI TRATTA DI CASI ISOLATI A DOMICILIO O CON LINK FAMILIARE O CONTATTO DI UN CASO GIA’ NOTO. (Teleuniverso)

Se ne è parlato anche su altri giornali

All’inaugurazione erano presenti l’assessore regionale alla sanità D’Amato, il Generale Figliuolo, il presidente della Regione. In particolare a partire dalla prossima settimana sarà possibile prenotare il vaccino per chi appartiene alla classe d’età 57-56 anni. (Zazoom Blog)

Adnkronos. "Reinvito Fedez a bere un caffè, tranquilli, per parlare di libertà e di diritti". Ognuno può amare chi vuole, come vuole, quanto vuole. (Yahoo Notizie)

Quelle visibili oggi sono riferite ai dati complessivi registrati fino al 29 aprile 2021. casi e nel Lazio . (AbitareaRoma)

Vaccini in farmacia senza limiti d’età Basterà prenotarsi. «Rendere le isole Pontine Covid free»

Covid Lazio, oggi 1.069 contagi e 13 morti. A Roma, segnalati 500 casi. (Zazoom Blog)

E’ l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato a comunicarlo: “C’è stato un vero boom nelle prenotazioni che hanno toccato quota 70 mila nelle ultime 24 ore. Raccogliamo i frutti degli investimenti in digitale. (TG24.info)

E lunedì è previsto l’arrivo delle prime dosi sulle isole pontine: la Regione punta a rendere Ponza e Ventotene Covid free, con l’aiuto della Guardia di finanza che collaborerà alle vaccinazioni. La l’obiettivo «generale» dell’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, è programmare i vaccini (anche) per i più giovani. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr