Borsa, avvio debole a Milano, che poi vira in positivo. Corre Azimut (+3,42%) | Liguria Business Journal

Bizjournal.it - Liguria ECONOMIA

I cambi: l’euro è scambiato a 1,1646 dollari con un aumento dello 0,11% e a 133,3600 yen con una crescita dello 0,23%

La Borsa di Milano parte in terreno lievemente negativo, per poi cambiare rotta: il primo indice Ftse Mib segna un ribasso dello 0,22%, l’Ftse All share un calo dello 0,20%.

Poi intorno alle 10 Piazza Affari gira a +0,25%.

A Piazza Affari guida i rialzi Azimut, che segna un +3,42%, seguita da Banca Generali (+1,34%), Enel (+1,12%), Hera (+1,07%). (Bizjournal.it - Liguria)

Ne parlano anche altri giornali

e XP PE hanno siglato accordi vincolanti per formare una partnership strategica volta a sviluppare ulteriormente la società di asset management di Azimut in Brasile, AZ Quest, la cui maggioranza è stata acquisita da Azimut nel 2015. (Il Cittadino on line)

L'indice Ftse Mib ha chiuso +0,94% a quota 26.581 punti, a circa 100 punti dai livelli toccati in chiusura il 13 agosto e che rappresentano anche i massimi a oltre 13 anni. Molto bene con +2,49% Poste Italiane e oltre +2% per Telecom che allontana i minimi annui toccati a inizio settimana. (Finanza.com)

Gli acquisti si sono concentrati su Azimut (+4,43%) dopo l'accordo d'investimento con Xp per il potenziamento della controllata brasiliana Az Quest e su Poste (+2,37%). Tra i titoli a minor capitalizzazione sprint di Falck Renewables (+13,8%), il cui pacchetto di maggioranza passerà al fondo infrastrutturale Iif. (Tiscali.it)

e XP PE hanno siglato accordi vincolanti per formare una partnership strategica volta a sviluppare ulteriormente la società di asset management di Azimut in Brasile, AZ Quest, la cui maggioranza è stata acquisita da Azimut nel 2015. (Il Cittadino on line)

Azimut collabora con Gellify Group dal 2019 per approfondire le dinamiche di un settore in forte crescita come quello del venture capital focalizzato sulle soluzioni tecnologiche per le imprese. I partner, che hanno una presenza stabile nella regione, hanno già co-investito in Medio Oriente. (StartupBusiness)

Gli acquisti si concentrano su Azimut (+4,05%) dopo l'accordo d'investimento con Xp per il potenziamento della controllata brasiliana Az Quest. Stabile a 104,3 punti lo spread tra Btp e Bund tedeschi, con il rendimento annuo dei titoli decennali in calo di 2,7 punti base allo 0,919%. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr