Grayscale: conversione imminente del Trust in ETF?

Cryptonomist ECONOMIA

Vista la fermezza della sua risposta, è possibile immaginare che il processo di trasformazione del Trust in un ETF possa essere già ad un livello avanzato.

Al suo tweet ha risposto l’investitore Preston Pysh chiedendo esplicitamente quando avverrà la conversione del Grayscale Bitcoin Trust (GBTC) in un ETF basato su BTC spot, ovvero direttamente sui token detenuti dal fondo, come accade per GBTC.

Buone probabilità di conversione per GBTC. (Cryptonomist)

Su altri media

Un primo segnale bullish, che deve però ovviamente trovare sponde anche altrove – in una settimana che si è aperta per gli altri mercati con le stesse preoccupazioni della settimana precedente. E possiamo anche seguire analisi altrui con il Social Trading, un social network dedicato completamente agli investitori. (Criptovaluta.it)

Ci sarebbero molte altre criptovalute da citare per fare un resoconto completo del fenomeno che abbiamo definito “boom dei crypto-casinò”, ma in questa sede ci limitiamo a segnalare alcune delle opzioni più valide tra quelle in circolazione Per agevolare i giocatori che desiderano sfruttare lo strumento digitale offerto dalle criptovalute, in questa guida abbiamo elencato le criptovalute più diffuse. (Cryptonomist)

La sensazione però è che il dado ormai sia tratto: il Paese asiatico forse ha perso definitivamente il suo primato assoluto nel mining di Bitcoin La Cina ormai non è più un fattore per quanto riguarda il mining di Bitcoin. (Cryptonomist)

Il trader e analista di criptovalute Alessio Rastani ritiene che Bitcoin (BTC) stia entrando nella fase finale dell'attuale mercato rialzista, che spingerà la principale criptovaluta fino a 100.000$. Elliott Wave Theory: i prezzi di mercato si suddividono in cinque onde quando si muovono nella direzione del trend più ampio. (Cointelegraph Italia)

Questo, spiega il Wall Street Journal, perché la Sec non ha un controllo giuridico sul Bitcoin e sulle piattaforme di trading con servizi in criptovalute che non sono registrate negli Stati Uniti. Perché i futures. (Investing.com)

L'ente federale statunitense preposto alla vigilanza della borsa valori, la SEC, sembra pronta a dare via libera alla possibilità di investire sui futures di criptovalute. (DDay.it - Digital Day)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr