Travaglio: da domani un 'Fatto nuovo'. Notizie in pillole, più inchieste, analisi e commenti, nuove

Primaonline INTERNO

Ecco il ‘nuovo Fatto’ raccontato da Travaglio.

Perché mai aspettare il giorno dopo per conoscere le notizie del giorno prima che tutti, o almeno molti, hanno già ricevuto in tempo reale?

Nell’editoriale di ieri, il direttore Marco Travaglio annuncia l’arrivo di ‘Un Fatto nuovo’.

Qualche mese fa, finiti i festeggiamenti del decennale, quando nessuno immaginava lo tsunami da Covid, ci siamo detti che era il momento di pensare a un Fatto nuovo. (Primaonline)

Se ne è parlato anche su altre testate

Io, ad esempio, che ho 200 processi, ogni volta che un magistrato parla male di me, dovrei ricusare tutti i magistrati d’Italia? “In queste intercettazioni non ci sono mai magistrati che parlano dei loro processi. (Il Fatto Quotidiano)

«Io una ragazza già dei nostri su cui possiamo puntare ciecamente ce l’ho. Pubblicità. NUOVE OMBRE SU CSM E ANM. Da deus ex machina di intercettazioni e vicende-scandali giudiziari, di colpo Travaglio si trova citato a sua insaputa all’interno della chat tra la Picozzi e Palamara: ebbene, è la procuratrice che avrebbe scritto «Se mi dai buca chiamo Marco Travaglio», con Palamara che la risponde «Mi sta simpatico». (Il Sussidiario.net)

Il ministro di Grazia e Giustizia Marco Travaglio, di cui Alfonso Bonafede è un sottosegretario, ha pubblicato sul giornale ufficiale del Ministero un lungo articolo nel quale espone il suo programma politico sul come riformare la giustizia. (Il Riformista)

25 maggio 2020 a. a. a. Provate a indovinare Marco Travaglio che fa in televisione? "Cronista vassallo, burattino della magistratura": caso Palamara, la verità di Filippo Facci su Marco Travaglio. "Guarda che chiamo Travaglio". (Liberoquotidiano.it)

Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. (Il Fatto Quotidiano)

Published on May 26, 2020. "Io trovo che l'edicola sia uno dei più bei posti dove si può andare e che uno dei più bei gesti sia quello di prendere in mano un giornale, di sfogliarlo, piegarlo, ripiegarlo, sottolinearlo, strappare una pagina, conservare una copertina o un articolo. (Rai)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr