Covid: lo studio, con mascherina contagio trascurabile già a 1 metro | SassariNotizie 24 ore - 612015

Covid: lo studio, con mascherina contagio trascurabile già a 1 metro | SassariNotizie 24 ore - 612015
SassariNotizie.com INTERNO

Noi stiamo chiudendo le scuole, limitando le capienze dei locali, limitando le distanze tra le persone sulla base di studi del 1940

Nel nostro lavoro abbiamo revisionato tale teoria utilizzando le più recenti conoscenze sugli spray respiratori, arrivando a definire un nuovo modello per quantificare il rischio di contagio respiratorio diretto.

L'applicazione del modello fornisce una valutazione sistematica degli effetti del distanziamento e delle mascherine sul rischio d'infezione". (SassariNotizie.com)

Se ne è parlato anche su altri media

– Non si ferma la ricerca su più fronti. || L’università di Padova ha impiegato un team di ricercatori del dipartimento di ingegneria industriale, affiancato da fisici, studiosi italiani, austriaci e svedesi. (ANTENNA TRE)

Dal lavoro emerge che "senza mascherina le goccioline infette emesse quando si parla possono raggiungere la distanza di poco più di 1 metro, mentre starnutendo arrivano fino 7 metri in condizioni di elevata umidità. (Today.it)

Come veneto sono orgoglioso che la nostra Università di Padova sia tra i protagonisti di uno studio estremamente significativo, che punta a dare risposte alle domande che tutti ci poniamo sulle modalità di diffusione del virus sull’efficacia delle protezioni, a cominciare dalle mascherine e dalle misure di distanziamento da rispettare. (Chioggia News 24 Quotidiano Online)

Zaia: “Scienza vicina ai dubbi della gente. Grazie all'Università di Padova”

I ricercatori propongono un modello di quantificazione del rischio di contagio da Covid-19 in funzione della distanza interpersonale, condizioni ambientali di temperatura e umidità e tipo di evento respiratorio considerato (parlare, tossire o starnutire) con o senza l’utilizzo di mascherine. (AbruzzoLive)

Le goccioline contagiose. Possono raggiungere i 7 metri di distanza le goccioline infette dopo uno starnuto senza mascherina. (ilgazzettino.it)

Ringrazio per il prezioso lavoro fatto l’ateneo patavino e il gruppo di ricerca del professor Francesco Picano del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Universita' di Padova, in squadra con le Università di Udine, Vienna e Chalmers”. (Quotidiano Sanità)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr