Cresce la richiesta di mutui in provincia di Pisa - IlCuoioInDiretta

Cresce la richiesta di mutui in provincia di Pisa - IlCuoioInDiretta
IlCuoioInDiretta ECONOMIA

Quella che ha registrato la crescita più importante è Firenze, dove l’importo medio richiesto è salito del 7,0%, arrivando a 155.108 euro.

Niente affatto, almeno per ora; nonostante gli aumenti, i tassi odierni sono ancora nettamente inferiori rispetto agli indici rilevati pre-pandemia

Valori in calo, invece, per le province di Grosseto, dove l’importo medio richiesto è calato del 2,0% arrivando a 129.048 euro, Pisa (-4,5%, 134.380 euro), Siena (-4,8%, 132.597 euro) e Arezzo, dove l’importo medio richiesto nel primo trimestre 2021, pari a 116.664 euro, è diminuito del 4,9%. (IlCuoioInDiretta)

La notizia riportata su altre testate

Si tratta ancora di una nicchia, ma le potenzialità di crescita sono davvero elevate, soprattutto se consideriamo che grazie al Superbonus 110% molte abitazioni miglioreranno la propria classe energetica ampliando così il bacino di immobili che potranno accedere a questo tipo di finanziamento. (Avvenire)

Fornito da Avvenire. Anche in Italia i mutui diventano ecosostenibili. Se invece si tratta di ristrutturazione, occorre certificare che l’intervento sull’edificio consente di ottenere un miglioramento delle prestazioni energetiche di almeno il 30% (Notizie - MSN Italia)

Un obiettivo che si pongono anche le disposizioni di Governo in materia fiscale, volte ad agevolare in tanti modi chi interviene in casa con lavori di ristrutturazione o di messa in sicurezza della casa. (MutuiOnline.it)

Anche i mutui diventano ecosostenibili Avvenire Money

Per le attività che beneficiano dei ristori a fondo perduto arriva lo stop all’Imu di giugno. Anche per i dipendenti privati arriva la proroga del lavoro agile emergenziale fino al 30 settembre 2021. (LaPresse)

Confermata la misura del mutuo senza anticipo per i giovani. Lo prevede la bozza del Decreto sostegni bis. (L'Occhio)

Nel primo trimestre 2021 cala anche il peso percentuale della surroga sul totale mutui richiesti in Toscana: passa dal 38% dello scorso anno al 22% Valori in calo, invece, per le province di Grosseto (-2,0%, 129.048 euro), Pisa (-4,5%, 134.380 euro), Siena (-4,8%, 132.597 euro) e Arezzo (-4,9%, 116.664 euro). (IL TELEGRAFO Livorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr