Rolling Stones minacciano Trump: Non usare nostre canzoni o ti facciamo causa

Rolling Stones minacciano Trump: Non usare nostre canzoni o ti facciamo causa
Sputnik Italia Sputnik Italia (Cultura e spettacolo)

La descrizione dettagliata delle tecnologie da noi utilizzate è a sua disposizione nell’informativa sull' utilizzo dei file cookies e Login Automatico.

Al fine di migliorare il funzionamento del sito, e di presentare le notizie più rilevanti e la pubblicità selettiva, raccogliamo informazioni di natura tecnica e non personale su di lei, anche mediante l'utilizzo di strumenti forniti da nostri partner.

Su altri giornali

Adesso i Rolling Stones minacciano di fare causa a Trump, dopo gli avvertimenti rimasti inascoltati nel corso degli anni. “Questa potrebbe essere l’ultima volta che Trump usa una canzone di Jagger/Richards per la sua campagna elettorale se Donald Trump persiste ed ignora l’ingiunzione, dovrà affrontare una causa”, minacciano i due dei Rolling Stones. (OptiMagazine)

(askanews) – I Rolling Stones avvertono il presidente Usa Donald Trump: rischia un’azione legale se continua a usare le loro canzoni per la sua campagna elettorale. La stessa canzone era stata usata da Trump durante la campagna elettorale del 2006 e già allora la band chiarì: “I Rolling Stones non appoggiano Donald Trump”. (askanews)

Avvocati. Gli avvocati dei Rolling Stones hanno confermato che possibili “ulteriori passi per escludere il signor Trump” dall’utilizzo di brani della band a fini elettorali, poiché i precedenti avvertimenti a “desistere” sono stati ignorati. (in20righe)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr