Felix, la straordinaria storia del nuovo gioiello della Roma

Felix, la straordinaria storia del nuovo gioiello della Roma
SerieANews SPORT

Tre principi fondamentali che raccontano la storia di Felix Afena-Gyan, il 18enne che ha conquistato Mourinho e la Roma.

Il Club poi lo rifiutò, non avendo un settore giovanile, ma lei e Felix la speranza non l’hanno mai persa.

Si, perché è proprio vero: quando non hai niente, nessun agio, nessun futuro, hai tanta voglia, anzi fame di farcela.

E allora in bocca lupo Felix, questo è il tuo momento, non smettere mai di guardare verso l’infinito ed oltre

Ci è riuscito anche con Felix: è partito con lui per l’Italia, lo ha segnalato a più squadre ma il primo provino è stato alla Roma. (SerieANews)

La notizia riportata su altri giornali

A contribuire negativamente a questo dato c'è proprio Abraham, che finora ha tirato 11 volte dentro lo specchio (realizzando tre reti) e 12 volte fuori. Il "mostro" che vorrebbe vedere Mourinho per ora è lontano. (ForzaRoma.info)

Felix Afena Gyan parla dell’insulto razzista comparso nel video. E allora da cosa nasce (o nascerebbe) quell’assurda frase che per molti (praticamente tutti) sarebbe figlia di un razzismo celato da ironia? (next)

Mangio tante banane su questo ci scherziamo, ecco perché quel commento. Mentre scopre il regalo e scambia due battute in inglese con José, si sente una voce «dentro ci sono le banane». (Il Messaggero)

L'altra faccia della Felixità, quanto costa un gol alla Roma?

Il ragazzo ha voluto condividere la sua gioia sui suoi profili social e fin qui niente di male. Di sicuro una rondine non fa primavera ma se il buongiorno si vede dal mattino Felix è partito davvero con il piede giusto (il Giornale)

Il 27 ottobre 2021 è un giorno da ricordare per Felix Afena-Gyan: quel giorno, al 78′ fece il suo esordio con la maglia della Roma in Serie A. A riferire le parole è stato uno steward presente sugli spalti, il quale, oltretutto, aveva anche tempestivamente rimproverato il tifoso, esortandolo a smetterla di usare quegli epiteti razzisti. (Calcio In Pillole)

Quest'oggi analizzeremo l'altra faccia della medaglia della doppietta di Felix Afena-Gyan, diventato eroe nella gara contro il Genoa, una partita dominata dalla Roma, ma bloccata sullo 0-0 per la scarsa vena realizzativa di Abraham e Shomurodov. (Voce Giallo Rossa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr