Coronavirus, calano casi e indice Rt: per Cirio il Piemonte verso la zona arancione già dalla prossima settimana

Coronavirus, calano casi e indice Rt: per Cirio il Piemonte verso la zona arancione già dalla prossima settimana
NovaraToday INTERNO

I vaccini, la prudenza e il rispetto delle regole sono le uniche vere armi per uscire da questa emergenza e poter finalmente ripartire"

Si riduce il numero di nuovi casi segnalati e anche il numero di focolai attivi o nuovi.

Secondo l'ordinanza firmata lo scorso 2 aprile dal ministro della Salute Speranza, il Piemonte sarebbe dovuto rimanere in zona rossa almeno fino al 18 aprile, "fatta salva una nuova classificazione". (NovaraToday)

Ne parlano anche altre fonti

Sono cresciuti di sette unità - dunque situazione nel complesso stazionaria - i ricoverati nei reparti Covid del Piemonte: ora sono 3.889 Complessivamente il numero delle vittime di Covid in Piemonte raggiunge quota 10560, con Torino come provincia più colpita (4963) seguita da Alessandria (1487) e Cuneo (1277). (La Repubblica)

Nella classifica, elaborata sempre da Fondazione Gimbe, relativa alla percentuale di popolazione che ha ricevuto solo la prima dose di vaccino (dati aggiornati all'8 aprile), la nostra regione precipita però al penultimo posto, con il 6,2% (contro il 9,8% del Veneto) (NovaraToday)

Anche i rappresentanti delle Forze dell'ordine sono stati quasi tutti vaccinati, oltre 7mila nella Protezione civile". Da un lato in Piemonte ci sono molti anziani e soggetti fragili, ma dall'altro è il sistema territoriale a essere carente". (TargatoCn.it)

Covid, impennata nei decessi in Piemonte nelle ultime 24 ore: sono 79

Ricoveri e contagi Come detto, sono 1.464 nuovi casi di persone risultate positive al Covid, pari al 6,1% dei 24.097 tamponi eseguiti, di cui 13.153 antigenici. I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.889 (+7 rispetto a ieri). (Corriere della Sera)

Naturalmente il report deve essere validato entro domani dalla Cabina di regia nazionale, ma in base a questi parametri siamo fiduciosi che il Piemonte possa ritornare arancione già dalla prossima settimana Si riduce il numero di nuovi casi segnalati e anche il numero di focolai attivi o nuovi. (OssolaNews)

«I dati del pre-report settimanale, che verrà validato domani dal Ministero della Salute e dall’Istituto Superiore di Sanità, confermano un progressivo miglioramento della situazione epidemiologica in Piemonte - ha sottolineato il presidente Cirio -. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr