Quando in pensione con 61 anni di età: i docenti che anelano alla pensione per sfuggire alla DAD

Quando in pensione con 61 anni di età: i docenti che anelano alla pensione per sfuggire alla DAD
Orizzonte Scuola INTERNO

Quando in pensione con 61 anni di età: i docenti che anelano alla pensione per sfuggire alla DAD Di. Gli insegnanti voglio fuggire dalla Dad e dalla DDI e proprio per questo anelano al pensionamento prima possibile.

E non potrebbe accedere prima del 1 settembre 2022. pensione al raggiungimento dei 41 anni e 10 mesi di contributi: in questo caso dovrebbe permanere in servizio, oltre all’anno in corso, per altri due anni potendo pensionarsi al 1 settembre 2023

Distinti saluti. (Orizzonte Scuola)

La notizia riportata su altri giornali

Grazie ad , , , bambini e ragazzi scopriranno che la è possibile a partire da piccoli gesti quotidiani. La Didattica Online con il Professor Strampalat, in linea con i programmi del MIUR, è stata scelta come proposta di valore dalla piattaforma Solidarietà Digitale, sviluppata dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione (Orizzonte Scuola)

Come se non bastasse, si registrano manifestazioni di protesta in varie città italiane per chiedere che tutti gli studenti, indipendentemente dall’età, possano frequentare in presenza anche in zona rossa Dal distanziamento all’areazione ognuno va per conto suo per garantire una "scuola sicura". (QUOTIDIANO.NET)

Con la pandemia e l’accelerazione digitale, redooc.com starà volando. A questo va aggiunto il fatto che le famiglie sono tramortite dalla comunicazione negativa sulla didattica a distanza (Dad), e fondamentalmente pensano che Dad stia per didattica digitale. (Forbes Italia)

"Scuola, meglio fare lezione in piazza che investire solo sulla Dad"

Anita torna a protestare contro la Dad. Per la maggior parte dei ragazzi quello di oggi è l'ennesimo “primo giorno” di un anno che continua ad andare avanti a “stop and go”. E l'assessora Chiorino ha fatto sapere che la proposta del governatore Cirio di vaccinare in via prioritaria i maturandi non ha ancora avuto una risposta dal commissario straordinario Figliuolo (La Repubblica)

Scuola, i si dad: "Vogliamo il modello pugliese" In piazza per manifestare contro la riapertura delle scuole sabato 10 aprile ad Atripalda. "Gli Admin del gruppo Tuteliamo i nostri figli Atripalda Ileana Gengaro e Giovanna D’urso e i membri aderenti, in collaborazione con la fondatrice del gruppo nazionale, Lia Gialanella e col supporto degli admin e membri di gruppi irpini, organizzano per sabato 10 aprile una manifestazione in Piazza Umberto I alle ore 11. (Ottopagine)

Viterbo – Il dirigente scolastico Luca Damiani. Luca Damiani, dirigente scolastico. (Tuscia Web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr