Decreto sostegni bis, Franco: “Arrivate meno domande, alzeremo soglia degli aiuti alle partite Iva da…

Decreto sostegni bis, Franco: “Arrivate meno domande, alzeremo soglia degli aiuti alle partite Iva da…
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Le domande di sostegni a fondo perduto dalle partite Iva, attese a 3 milioni, sono state inferiori e quindi sarà possibile estendere gli aiuti anche oltre la soglia di fatturato finora consentita.

Le “risorse che in qualche modo si liberano vanno riutilizzate”, ha detto quindi Franco.

“L’ipotesi che formulerei, personalmente – ha detto Franco – è usare questo margine per l’intervento estivo sulla base dei risultati di esercizio“

Che ha poi spiegato che “è possibile vi sia una cifra che vada oltre” quella stanziata per estendere l’intervento per le partite Iva sulla base del risultato d’esercizio dai 10 ai 15 milioni di fatturato. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre testate

Con l’approvazione del decreto Sostegni bis, avvenuta lo scorso 26 maggio, l’Esecutivo ha introdotto nel nostro ordinamento due nuovi aiuti rivolti ai professionisti e alle partite Iva maggiormente colpite dall’emergenza sanitaria. (I-Dome.com)

In arrivo oltre 15 miliardi di nuovi contributi a fondo perduto bis. Tra meno di una settimana partiranno i primi bonifici per i nuovi contributi a fondo perduto bis, destinati a tutte le Partite Iva colpite dalla pandemia per oltre 15 miliardi di euro. (The Italian Times)

Proroga contratti a termine senza causale, platea più ampia per quelli di solidarietà, blocco licenziamenti per alcuni specifici settori industriali, particolarmente colpiti dalla crisi, accompagnandolo con ammortizzatori sociali: sono misure del pacchetto lavoro nell’ambito della conversione in legge del dl Sostegni bis. (PMI.it)

Fondo perduto, la proroga della dichiarazione dei redditi fa slittare i pagamenti

Contributo a fondo perduto. L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 60% dell’investimento proposto dall’impresa beneficiaria fino a un massimo di 200.000 euro. (Resto al Sud)

Si potrebbe allargare la platea di partite IVA beneficiarie dei contributi a fondo perduto, in base a quanto dichiarato dal ministro dell’Economia Daniele Franco durante un’audizione presso la Commissione Bilancio della Camera. (Money.it)

Fondo perduto, la proroga della dichiarazione dei redditi fa slittare i pagamenti. Sia i commercialisti dell’ANC che quelli del CNDCEC hanno chiesto al Governo la proroga del 10 settembre, data posta dal decreto Sostegni bis come scadenza per la presentazione della domanda per i contributi a fondo perduto a conguaglio. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr