La Romulea fa gli auguri a Missori e pubblica il primo tesserino – FOTO

ForzaRoma.info SPORT

Sulla pagina Facebook il club romano ha pubblicato la foto del primo cartellino e un messaggio per il giocatore: "Complimenti a Filippo Missori, classe 2004, che ieri sera ha esordito con la prima squadra della AS Roma durante la gara contro il Zorya Luhansk.

Complimenti per tutti i sacrifici che tu e la tua famiglia avete fatto in questi lunghi anni di settore giovanile Ad maiora Fil"

Filippo ha iniziato a giocare a calcio con noi prima di essere scovato da Bruno Conti e dagli scout giallorossi. (ForzaRoma.info)

Su altri giornali

Pure lo spagnolo s’è preso i complimenti: “Anche se non è un esterno super offensivo può fare la mezzala “Potevamo farne 7 – ha detto l’allenatore a fine partita – ho visto un bel segnale: la responsabilità di andare avanti in questa competizione. (Pagine Romaniste)

Non con un paio di scarpe, ma regalandogli il pallone del match Diciassette anni, romano e romanista, il ragazzo ha giocato nel settore giovanile del club giallorosso realizzando il sogno di giocare all'Olimpico. (Corriere dello Sport.it)

Filippo Missori ha fatto il suo debutto nella gara di Conference League contro lo Zorya, ingresso in campo al minuto 79 (al posto di Mkhitaryan) che gli basta per essere il primo "classe 2004" a giocare nelle coppe europee con un'italiana. (Sky Sport)

Europa League, Lazio prima del girone se: tutti gli scenari. Il portoghese infatti nella conferenza stampa al termine del match è tornato a parlare della rosa corta dei giallorossi: "Per la rosa che abbiamo dobbiamo far adattare i calciatori al modulo che adottiamo. (La Lazio Siamo Noi)

Filippo Missori, le curiosità sul talento della Roma e della nazionale. Mourinho l’ha rifatto. Dopo la doppietta di Felix, arriva anche l’esordio per Filippo Missori. (Calciopolis)

Alla fine della partita mi ha regalato il pallone per l'esordio" Il classe 2004 ha fatto il suo esordio con i giallorossi ed è il primo 2004 a riuscirci. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr