Fonseca, ora da Ranieri impara un’altra lezione

ForzaRoma.info SPORT

Una lezione quella di Claudio sul campo, ma Fonseca potrebbe impararne un’altra rileggendo quella storia di fine febbraio .

Non lo ha detto Fonseca al 90’ di un’altra pagina abominevole della storia della Roma.

Lo disse Claudio Ranieri il 20 febbraio del 2011 quando, proprio a Genova, vide capitolare la sua Roma (che l’anno prima aveva sfiorato il titolo) per 4-3.

Il dubbio resta e la proprietà poteva toglierselo a gennaio quando l’occasione per salutare Fonseca era stata clamorosa

Una lezione quella di Claudio sul campo, ma Fonseca potrebbe impararne un’altra rileggendo quella storia di fine febbraio. (ForzaRoma.info)

Su altri media

Perchè restarsene in silenzio mentre la squadra affonda è altrettanto grave Un silenzio colpevole. (Giallorossi.net)

Dopo abbiamo preso un gol che è quasi abituale e non abbiamo avuto la forza per reagire nella ripresa. Di seguito, le sue parole: “E’ un momento difficile, abbiamo fatto un buon primo tempo dopo la sconfitta col Manchester United. (CalcioMercato.it)

A pochi giorni dalla disfatta di Manchester Fonseca incassa ancora e ora è a rischio esonero. — Callaghan (@danielelozzi) May 2, 2021. Sui social intanto i tifosi della Roma si sono scatenati, e in tanti invocano l’esonero di Fonseca già prima del termine di una stagione che non ha più nulla da chiedere ai giallorossi (Calciopolis)

Roma, Fonseca: "Momento difficile, non abbiamo avuto la forza per reagire" - Sportmediaset

Con tutti i giocatori a disposizione potevamo fare di più, sarebbe stato più semplice” Il problema è che abbiamo avuto problemi con tanti giocatori, non c’è tempo per preparare bene i ritorni dei calciatori. (SerieANews)

Dobbiamo chiedere scusa ai tifosi e stare zitti, cercando di uscire da questo momento per terminare le ultime partite della stagione al meglio”. Però è chiaro che la posizione in classifica è quella che ci meritiamo e come ho detto ora bisogna solo stare zitti” (RomaNews)

"Noi fino a marzo puntavamo su tutti e due i fronti, penso che il problema è che oggi abbiamo giocato senza 10 giocatori. "Abbiamo fatto un buon primo tempo e abbiamo subito un gol quasi abituale, dopo non abbiamo avuto la forza per reagire nel secondo tempo - ha spiegato il tecnico portoghese - Il momento è difficile. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr