Papa: "Senza lavoro famiglie non possono andare avanti"

Papa: Senza lavoro famiglie non possono andare avanti
Adnkronos Adnkronos (Esteri)

"Compassione -ha sottolineato- non è un sentimento puramente materiale; la vera compassione è patire con, prendere su di noi i dolori altrui.

Forse ci farà bene oggi domandarci: io ho compassione quando leggo le notizie delle guerre, della fame, delle pandemie?

Nello stesso tempo auspico che, con l’impegno convergente di tutti i responsabili politici ed economici, si rilanci il lavoro: senza lavoro le famiglie e la società non possono andare avanti.

La notizia riportata su altri media

È come dare il segnale che, proprio ai due capi, il filo che l’attraversa dev’essere più forte e robusto. È la "via della tenerezza" che aiuta a stare alla larga dai vicoli ciechi. (Avvenire)

Ha detto Francesco, dopo il racconto evangelico del prodigio della moltiplicazione dei pani. Lo ha detto Papa Francesco dopo l’Angelus in piazza San Pietro. (Il Riformista)

“A scuola disegnava abiti talari e Crocifissi”, racconta invece un altro suo cugino, Filippo Ciconte, con cui ha frequentato le medie. Un “predestinato”, dice sua cugina Carolina Barberio, che ricorda che giocava con i santini. (Famiglia Cristiana)

Prima di congedarsi, il Papa ha ricordato la festa del “Perdono di Assisi” che, iniziata ieri, si concluderà oggi a mezzanotte. «Con l’impegno convergente di tutti i responsabili politici ed economici, si rilanci il lavoro: senza lavoro le famiglie e la società non possono andare avanti». (La Stampa)

Negli ultimi mesi le chiese del Nicaragua hanno subito atti di vandalismo di vario genere. Per l’arcidiocesi la bomba molotov lanciata da un uomo incappucciato all’interno della chiesa, nella cappella del Sangue di Cristo, è da leggersi come “un atto premeditato”. (Vatican News)

Il primo fu il maltese Alfred Xuareb, che era stato segretario aggiunto di Papa Benedetto. Papa Francesco da oggi ha un nuovo segretario personale: si chiama Fabio Salerno, è un prete italiano di 41 anni che già lavorava in Vaticano (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr