Inter, Inzaghi studia il piano anti-Lazio: senza Lautaro, mossa a sorpresa

Inter, Inzaghi studia il piano anti-Lazio: senza Lautaro, mossa a sorpresa
CalcioMercato.it SPORT

Per questo, il tecnico nerazzurro prepara il piano B: Ivan Perisic da laterale mancino potrebbe scalare seconda punta, ruolo già ricoperto nel recente passato.

In vista della Lazio, Simone Inzaghi dovrà valutare attentamente lo stato di forma dei suoi attaccanti e prendere decisioni forti per non sfigurare contro la sua ex squadra.

Inzaghi pensa e vara la sua Inter, alle porte di un impegno per lui particolarmente importante

E l’Inter, con un attacco con tre su quattro sudamericani, per forza di cose patisce questa situazione. (CalcioMercato.it)

Su altri media

vedi letture. Al momento, in vista della sfida contro la Lazio, Edin Dzeko è l'unica certezza di Simone Inzaghi. Che spera lo diventi anche Lautaro Martinez: l'allarme per l'affaticamento accusato in Nazionale dal Toro è rientrato, e l'augurio del tecnico è di poterlo schierare in tandem con il bosniaco. (TUTTO mercato WEB)

Non male per un “ragazzo” di 36 anni che, in questo avvio di stagione, sta trovando nuove energie e nuovi stimoli. Un’enormità, con i calciatori che rischiano di arrivare alla prossima sosta con il serbatoio della benzina quasi esaurito. (Inter-News)

Ma anche l'Inter è ancora alla ricerca dell'equilibrio, visto che qualcosa dietro va migliorato. In alternativa potrebbe avvicinare Calhanoglu a ridosso di Dzeko, ma l’ipotesi al momento non scalda" (Fcinternews.it)

Verso Lazio-Inter, il CorSport: "Lautaro per forza". Senza il Toro avanza Perisic?

Dzeko, Inter. Secondo quanto riportato da Sky, sono in quattro a contendersi una maglia da titolare. Il mister ritroverà i vari nazionali (Correa, Lautaro e Sanchez) solo a poche ore prima dell'inizio del match. (Spazio Inter)

Per questo Inzaghi lavora a un piano d'emergenza, riporta la rassegna stampa di Radiosei, che coinvolge soprattutto Perisic, in gol a Firenze quando è stato affiancato a Dzeko. Difficile prendere in considerazione Satriano, giovane talentuoso ma inesperto per farne un'ipotesi concreta (La Lazio Siamo Noi)

ALL’ATTACCO – Edin Dzeko ha chiuso il capitolo nazionale con i 90′ contro l’Ucraina (vedi articolo) ed ora può calarsi nuovamente nel mondo Inter e preparare i prossimi impegni in Serie A e in Champions League. (Inter-News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr