Nuova udienza per Zaki, gli avvocati chiedono la sostituzione dei giudici: «È in pessimo stato psicologico»

Nuova udienza per Zaki, gli avvocati chiedono la sostituzione dei giudici: «È in pessimo stato psicologico»
Open INTERNO

Nel frattempo, i legali di Patrick hanno chiesto di sostituire giudici che decidono sulla sua custodia cautelare e “domani o dopodomani” si saprà se questa richiesta sarà accettata.

«È in uno stato psicologico pessimo, sta molto male», ha riferito il suo legale, Hoda Nasrallah all’Ansa, al termine dell’udienza di cui non si conosce ancora il verdetto.

«Come sempre le sensazioni nel giorno dell’udienza sono contrastati – ha dichiarato sempre all’ANSA Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia -

Il 29enne è detenuto nel carcere egiziano di Tora con le accuse di propaganda sovversiva e istigazione al terrorismo. (Open)

Ne parlano anche altri giornali

Nasrallah ha poi lasciato intendere che il team legale di Zaki vede nei continui rinnovi un ingiustificato accanimento giudiziario. Il 29enne era stato arrestato in circostanze controverse il 7 febbraio scorso e la custodia cautelare in Egitto può durare due anni (Il Fatto Quotidiano)

Zaki rimane in carcere. Avvocati: “Accanimento, chiediamo la sostituzione dei giudici”

"Non credo": lo ha detto una legale di Patrick Zaki, Hoda Nasrallah, rispondendo alla domanda se domani o dopodomani possa essere annunciata una scarcerazione dello studente dell'Università di Bologna. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr