Roland Garros, Djokovic: “La pausa mi è stata utile per riorganizzarmi, dopo ho giocato meglio”

Roland Garros, Djokovic: “La pausa mi è stata utile per riorganizzarmi, dopo ho giocato meglio”
Ubi Tennis SPORT

Ha giocato molto, molto bene quella settimana.

Ma quest’anno ho dimostrato a me stessa che sto giocando davvero bene e ho battuto molte buone giocatrici.

“Credo che tutte noi, le quattro semifinaliste, abbiamo giocato davvero bene quest’anno.

Ma Nastia (Pavlyuchenkova, ndr) ha giocato davvero bene a Madrid.

Finora ho eseguito molto bene tutto quello che hanno detto di fare

(Ubi Tennis)

Ne parlano anche altri media

Nessuno di questi comportamenti è stato ritenuto rilevante dall'arbitro, che non ha sanzionato le infantili gesta del tennista serbo. In seguito a un punto messo a segno dal tennista italiano, Djokovic si è reso protagonista di uno sputo di frustrazione. (Liberoquotidiano.it)

Compresa quella per approdare al tiebreak sul 5-6 del quarto set. Novak Djokovic – Roland Garros 2012 (ph. (Ubi Tennis)

Ogni minuto che passava mi sentivo più teso e sentivo che nel terzo set avevo perso l'opportunità di chiudere. È stato stressante ed a fine gara ho voluto liberare la tensione che avevo accumulato nel corso del match" (Tennis World Italia)

Adriano Panatta sull'urlo di Djokovic: "Ma siamo sicuri che il tennis faccia bene alla salute?"

Ha commentato così Adriano Panatta, leggenda del tennis italiano e vincitore a Parigi nel 1976, un video pubblicato su Twitter dall'account ufficiale del Roland Garros che riprendeva l'urlo liberatorio di Novak Djokovic a fine partita nella sfida di quarti di finale vinta contro Matteo Berrettini. (TennisItaliano.it)

Per la semifinale del Roland Garros 2021 tra Rafael Nadal e Novak Djokovic non è disponibile né lo streaming gratis né diretta tv in chiaro su Supertennis o TV 8. In questo articolo vi sono tutte le informazioni utili su dove vedere Nadal-Djokovic: streaming e diretta tv in chiaro TV 8? (SuperNews)

“Penso che sia una vergogna l’uscita del pubblico, ma è una cosa più grande di noi e, dunque, possiamo solo sperare che questo momento passi in fretta. Il bilancio del suo Roland Garros: “Sono molto orgoglioso di me stesso e del mio team, ma non voglio fermarmi qua. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr