Virgil Griffith, sviluppatore di ETH, torna in carcere dopo aver consultato il suo conto Coinbase

Virgil Griffith, sviluppatore di ETH, torna in carcere dopo aver consultato il suo conto Coinbase
Cointelegraph Italia ECONOMIA

Lo sviluppatore Ethereum Virgil Griffith ha violato i termini della sua cauzione ed è stato preso in custodia, dopo aver presumibilmente effettuato l’accesso al suo conto crypto.

L'ordine di custodia è arrivato dal giudice distrettuale degli Stati Uniti P. Kevin Castel, dopo che a maggio Griffith avrebbe cercato di accedere ai suoi Ether (ETH) detenuti da Coinbase.

Griffith è stato incriminato il 7 gennaio 2020, dopo il suo arresto nel novembre 2019 per cospirazione volta a violare l'International Emergency Economic Powers Act

Gli avvocati della difesa hanno affermato che il tentativo di accedere a Coinbase è stato effettuato dopo aver consultato il suo avvocato, aggiungendo che è stata la sua famiglia in Alabama a fare il tentativo per suo conto. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr